Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Pietro Origlia con domande sull’indice Ftse Mib e su alcune delle blue chips quotate a Piazza Affari.

Il Ftse Mib è un po' ingessato e fatica ad allungare il passo verso i recenti top: quali le attese nel breve?

Le parole arrivate nella serata di ieri dalla FED, che prevede 2 rialzi dei tassi d'interesse nel 2023, dal mio punto di vista non bastano al momento a cambiare la view sui principali mercati azionari internazionali.

Le Borse nel breve potrebbero anche andare incontro ad una leggera correzione, per riprendere poi il loro trend rialzista di fondo che dovrebbe riportare alcuni indici sui massimi di sempre.

In questo contesto il presidente Powell ha anche parlato di "tapering", ma per ribadire che per ora continueranno gli acquisti per 120 miliardi al mese sui mercati e che i tagli, probabili già l’anno prossimo, saranno comunicati “con largo anticipo”.

In questo contesto si apprezza il dollaro (migliore seduta dal 19 Marzo 2020), con l'Euro che scende sotto la soglia degli 1,20 e apre le porte ad una prosecuzione delle vendite in direzione degli 1,195 e a seguire di quota 1,19.

Per quanto riguarda il Ftse Mib, non cambia la visione rialzista che più volte ho ribadito nei miei appuntamenti settimanali.

Nello specifico, fin quando il FTSE Mib si manterrà sopra l'area dei 25.000-25.500 punti manterrà inalterate le chance di una prosecuzione del trend in direzione dei 26.000 punti e a seguire dei 26.500 punti.

Solo con discese sotto i 25mila punti si avrebbe un deterioramento del quadro grafico del Ftse Mib.

Banco BPM e Bper Banca ieri sono stati tra i peggiori del Ftse Mib: qual è la sua view su questi due titoli?

La fase correttiva di breve presente sul titolo BANCO BPM e che potrebbe spingersi anche fin verso i 2,86 euro, rappresenta dal mio punto di vista una nuova buy opportunity con target sui 3 euro e a seguire i 3,10 euro.

Situazione quasi identica per BPER BANCA che con la tenuta degli 1,94 euro potrebbe proseguire il suo trend ascendente in direzione dei top del 2021 situati nei pressi dei 2,15 euro.

Cosa può dirci in merito al recente andamento di STM e Telecom Italia e quali strategie ci può suggerire per entrambi?

Sicuramente la risalita dell'inflazione potrebbe impattare negativamente sul settore TECH.

In questo contesto per il titolo STM importante sarà la tenuta dei primi supporti di breve situati in area 31 euro, per evitare che quel recupero innescatosi nel mese di maggio possa perdere forza e spingere i prezzi in direzione della soglia dei 30 euro.

Per quanto riguarda TELECOM ITALIA, stiamo assistendo ad una fase correttiva di breve che ha riportato i prezzi in direzione dei primi sostegni situati in area 0,44-0,45 euro.

Importante sarà ora la tenuta di questi livelli per proseguire il recupero in direzione degli 0,46 euro e a seguire verso 0,475 euro.

Atlantia anche ieri ha fatto il pieno di acquisti, conquistando la vetta del Ftse Mib: che fare ora con il titolo?

Il recupero in corso sul titolo ATLANTIA ancora non offre sicurezza di una ritrovata forza e per avere segnali in tal senso i prezzi dovrebbero superare le forti resistenze e massimi del 2021 situati in area 16,65-16,75 euro.
Oltre questi livelli si avrebbe un vero e proprio segnale di acquisto con primi target oltre la soglia dei 18 euro.

Quali sono i titoli che sta seguendo più da vicino in questa fase di mercato? A quali consiglia di guardare ora?

Tra i titoli interessanti segnalo MONCLER con il break dei 58,50 euro e primi target sui massimi di sempre.
Da seguire GEFRAN che con la tenuta dei 10,20-10,25 euro dovrebbe riprendere il suo rally in direzione degli 11 euro ed infine CAMPARI, per il quale ogni correzione, dal mio punto di vista, rimane sempre una buy opportunity.

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nel 2021 sono oltre il 127%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: Gruppo Telegram di Pietro Origlia.