Ftse Mib a un test chiave: quali scenari? ENI ed Enel buy?

Il Ftse Mib ha raggiunto un livello di resistenza importante, senza però riuscire a romperla. Cosa aspettarsi? La view di Luca Guerreri.

ftse mib test resistenza

Di seguito riportiamo l'intervista realizzata a Luca Guerreri, intermediario assicurativo e risk manager di Polizzamigliore.it, con domande sull'indice Ftse Mib e su alcune blue chip.

Il Ftse Mib si è riportato al di sopra di area 28.000. Ci sono le condizioni per ulteriori allunghi nel breve?

Dopo un allungo verso quota 28.000 punti, l’indice italiano ha raggiunto l’area dei 28.400 punti, non riuscendo tuttavia a rompere questa resistenza.

Ftse Mib in ribasso ora?

La possibilità nel breve periodo resta quella di vedere una discesa del Ftse Mib verso quota 27.900 punti, area di forte supporto.

Una volta raggiunto questo livello potremo aspettarci ulteriori rialzi che dovranno fare conto con le resistenze in area 28.500 e 28.800.

L’analisi di ENI ed Enel

Come valuta i recenti movimenti di ENI ed Enel e quali strategie ci può suggerire per entrambi?

ENI sta ”ballando” a ridosso della resistenza posta in area 14 euro e la situazione tecnica sembra tendere tuttavia per un possibile allungo da parte del titolo.

Questo perchè le medie mobili a 50 e a 200 periodi sono prossime all’incrocio, ma suggerisco di attendere una conferma di breakout prima di avviare le posizioni long.

Per quanto concerne Enel, invece, la situazione è alquanto chiara: la formazione del pattern testa spalle ci suggerisce il long, con target posti a 6.50 euro.

Focus su Azimut e FinecoBank

Qual è il suo giudizio sull’attuale impostazione di Azimut e Finecobank e quali indicazioni ci può fornire per entrambi?

Azimut si trova a ridosso di un supporto dinamico e di una resistenza a quota 20,80 euro, che sembra non voler essere infranta.

Suggerisco di rimanere flat fino a quando non avremo una situazione tecnica ottimale e invito inoltre a tenere d’occhio questo titolo in quanto le medie mobili a 50 e 100 periodi si sono incrociate indicando dei rialzi.

Analogo discorso per quanto concerne FinecoBank che attualmente si trova a ridosso del supporto in area 12.55 euro.

Attenderei l’incrocio delle medie mobili a 50 e 100 periodi per proseguire con posizioni long.

I titoli da seguire

Ci sono dei titoli che sta seguendo con più interesse di altri in questa fase di mercato a Piazza Affari?

Attualmente consiglio di guardare molto attentamente il titolo Iveco Group. L’attuale impostazione tecnica ci potrebbe suggerire allunghi importanti e come abbiamo già visto diverse volte questo è un titolo che può sorprendere positivamente.