Ftse Mib: focus su ENI, Saipem e Tenaris. Occhio alla Fed

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

ftse mib titoli temi

Petrolio: chiusura in forte rialzo anche ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 75,42 dollari, con un rally del 3,1%.

Nel pomeriggio sarà diffuso il report sulle scorte strategiche di petrolio da parte del Dipartimento dell'energia statunitense.

Wall Street: chiusura positiva anche ieri per la piazza azionaria americana, dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti dello 0,3% e dello 0,73%, mentre il Nasdaq Composite ha terminato gli scambi a 11.256,81 punti, con un progresso dell'1,01%.

Gli ETF rappresentano l'innovazione finanziaria che ha permesso a tutti di diversificare gli investimenti in maniera semplice ed efficiente, mantenendo costi bassi ed eliminando parte della pressione derivante dalla scelta dei singoli titoli. Con Scalable Broker hai a disposizione più di 1700 ETF.

Con la promozione Scalable tutti i nuovi clienti che apriranno un conto, riceveranno gratuitamente un’azione o un Etf sostenibile.

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

I dati macro e societari negli Stati Uniti

Dati Macro ed Eventi Usa: oltre all'indice settimanale relativo alle richieste di mutui ipotecari oggi si conoscerà l'indice dei prezzi import che a novembre dovrebbe calare delo 0,5% dopo la flessione dello 0,2% precedente.

L'evento clou sarà l'annuncio della Fed sui tassi di interesse che dovrebbero salire dello 0,5% al 4,25%-4,5%.
Da seguire poco dopo la consueta conferenza stampa del presiente Jerome Powell.

Gli aggiornamenti macro e gli eventi in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: la produzione industriale a ottobre dovrebbe calare dell'1,1% dopo il rialzo dello 0,9% precedente.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Assemblee a Piazza Affari: prevista per oggi una riunione assembleare di H-Farm per l'approvazione del bilancio relativo all'esercizio 2021.

Titoli oil: da seguire ENI, Saipem e Tenaris in vista del report sulle scorte strategiche USA.