Petrolio: chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 61,28 dollari, in progresso del 2,56%.
Oggi è prevista in videoconferenza una riunione dell'Opec+.

Wall Street: brutta chiusura per il Nasdaq

Wall Street: chiusura negativa anche ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dello 0,39% e dell'1,31%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 12.997,75 punti, in ribasso del 2,7%.

I dati macro e gli eventi Usa

Dati Macro ed Eventi Usa: le nuove richieste di sussidi di disoccupazione dovrebbero salire da 730mila a 750mila unità.

Per gli ordini alle imprese di gennaio si prevede una variazione positiva dell'1% dopo l'1,1% precedente.  
Nel pomeriggio è previsto un discorso di Jerome Powell, presidente della Fed.

Gli aggiornamenti in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: le vendite al dettaglio a gennaio dovrebbero mostrare un calo dell'1,1% dopo il rialzo del 2% precedente, mentre il tasso di disoccupazione a gennaio dovrebbe rimanere fermo all'8,3%.

I titoli da seguire a Piazza Affari

Risultati societari a Piazza Affari: a presentare i conti del 2020 saranno oggi Inwit, oltre a Brembo, Carel Industries, Creval e Italmobiliare.

Titoli oil: da monitorare con attenzione ENI e Saipem in vista della riunione dell'Opec+ che potrebbe impattare sull'andamento del petrolio.