Petrolio: chiusura debole ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 80,5 dollari, con un frazionale calo dello 0,12%.
Nel pomeriggio è atteso il report sulle scorte strategiche di petrolio da parte del Dipartimento dell'energia USA.

Wall Street: chiusura positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones si è fermato sulla parità e l'S&P500 è salito dello 0,3%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 14.571,63 punti, in rialzo dello 0,73%.

I dati macro e societari negli Stati Uniti

Dati Macro ed Eventi Usa: le nuove richieste di sussidi di disoccupazione sono attese in rialzo da 326mila a 328mila unità.

I prezzi alla produzione a settembre sono attesi in rialzo dello 0,5% dopo l'incremento dello 0,7% precedente, mentre la versione "core" a settembre è stimata in positivo dello 0,4% dopo il rialzo dello 0,6% di agosto.

Risultati trimestrali USA: prima dell'avvio degli scambi a Wall Street saranno diffusi i conti del terzo trimestre di Bank of America e Citigroup, con un eps atteso a 0,71 e a 1,68 dollari, mentre Wells Fargo e Morgan Stanley dovrebbero riportare un utile per azione di 0,99 e di 1,68 dollari.

Al test dei conti anche Alcoa e Walgreens Boots Alliance dai quali ci si attende un eps rispettivamente di 1,79 e di 1,02 dollari.

Gli aggiornamenti macro e gli eventi in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: per oggi non sono previsti aggiornamenti macro di rilievo nel Vecchio Continente.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Risultati societari: oggi sono attesi i conti del tero trimestre di Gismondi 1754. 

Titoli oil: da seguire oggi ENI, Saipem e Tenaris in vista del report sulle scorte strategiche di petrolio USA.