Petrolio: chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 73,08 dollari, in salita dello 0,28%.

Wall Street: conclusione contrastata ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi dello 0,21% e dello 0,11%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 14.271,73 punti, in rialzo dello 0,13%.

I dati macro USA

Dati Macro ed Eventi Usa: le nuove richieste di sussidi di disoccupazione sono viste in calo da 412mila a 380mila unità, mentre il dato definitivo del PIL del primo trimestre dovrebbe salire del 6,4% rispetto al 4,3% dei tre mesi precedenti. 

Il dato preliminare degli ordini di beni durevoli a maggio è visto in salita del 2,1% dopo il calo dell'1,3% precedente, mentre al netto della componente trasporti le stime parlano di una frenata dall'1% allo 0,5%. 

A mercati chiusi la Fed diffonderà i risultati degli stress test sulle banche a stelle e strisce.

Risultati trimestrali Usa: a mercati chiusi saranno diffusi i dati degli ultimi 3 mesi di BlackBerry che dovrebbe riportare una perdita per azione di 0,05 dollari.
Per le trimestrali di Fedex e Nike si stima un utile per azione di 4,99 e di 0,51 dollari.   

Gli aggiornamenti macro e gli eventi in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: focus sulla Germania dove saranno resi noti i prezzi importo di maggio, mentre l'indice IFO a giugno dovrebbe salire da 100,9 a 99,2 punti.

In Francia si conoscerà l'indice della fiducia delle imprese che a giugno è atteso in rialzo da 107 a 110 punti.   

Un'ora dopo l'apertura delle Borse UE è prevista la pubblicazione del bollettino economico della BCE.
In tarda mattinata è attesa la decisione di politica monetaria della Bank of England che dovrebbe lasciare i tassi di interesse fermi allo 0,1%.  

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Assemblee a Piazza Affari: previste per oggi le riunioni assembleari per l'approvazione dei dati di bilancio del 2020 di Exprivia, Tiscali, DBA Group e IMvest.