Ftse Mib sempre più in basso. E ora?

Il Ftse Mib scivola sempre più in basso e non riesce a frenare la discesa: cosa aspettarsi?

ftse mib attese seduta

Terza giornata consecutiva in ribasso per le Borse europee che anche oggi hanno chiuso gli scambi in territorio negativo.

Il Ftse100 è sceso dello 0,43%, mentre il Cac40 e il Dax hanno accusato una flessione rispettivamente dello 0,72% e dello 0,79%.

Segno meno anche a Piazza Affari che oggi ha indossato la maglia nera in Europa, con il Ftse Mib fermatosi a 28.702 punti, in flessione dello 0,94%, dopo aver toccato nell'intraday un massimo a 28.829 e un minimo a 28.469 punti.

Ftse Mib: occhio ai prossimi supporti

L'indice delle blue chip non solo non è riuscito a trovare appigli per risalire la china, ma al contempo ha perso ancora terreno.

Il prossimo supporto da monitorare è in area 28.500, sotto cui la flessione proseguirà in direzione dei 28.2900 e dei 28.000 punti.

In caso di mancata reazione da questa soglia, il Ftse Mib amplierà il ribasso in direzione dei 27.500 punti, con eventuali estensioni fino ai 27.200/27.000 punti.

Con la tenuta di area 27.500 si potrà assistere a un tentativo di recupero che, sopra i 28.800 punti, vedrà un primo approdo in area 29.000.

La riconquista di questa soglia vedrà il Ftse Mib tentare un allungo verso i 29.500 punti, con successiva estensione in direzione dei 29.700/29.750 punti, rotti i quali si assisterà a un test della soglia psicologica dei 30.000 punti.

I market movers negli Stati Uniti

Sul fronte macro USA, per l'ultima seduta della settimana si segnala il cruciale report sull'occupazione.

Nel mese di luglio il tasso di disoccupazione è atteso invariato al 3,6%, mentre i non farm pay-rolls dovrebbero attestarsi a 184mila unità, in frenata dalle 209mila di giugno.

I dati macro e gli eventi in Europa

In Europa si conosceranno le vendite al dettaglio che a giugno dovrebbero salire dello 0,1% dopo la lettura invariata di maggio.

In Francia la produzione industriale a giugno è attesa sulla parità dopo il rialzo dell'1,2% precedente, mentre in Germania gli ordini all'industria dovrebbero calare del 2% dopo l'incremento del 6,4% precedente.

In Italia la produzione industriale a giugno è attesa sulla parità dopo il rialzo dell'1,6% precedente.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

A Piazza Affari da seguire Interpump e Banca Monte Paschi che presenteranno i risultati del primo semestre.

Al test dei conti anche Alkemy, Marr, Openjobmetis, Tesmec, Expriva, Masi Agricola, Medica, Saccheria Franceschetti e Svas Biosana.

Da segnalare per domani il debutto di Execus e di Porto Aviation Group all'Euronext Growth Milan e di Arras Group all'Euronext Growth Milan PRO.

Domani saranno revocate dalle quotazioni le azioni di risparmio di Saes Getters e ReeVo sarà sospesa dalle contrattazioni.