Petrolio: chiusura in calo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono scese dell'1,35% a 67,42 dollari.

Wall Street: conclusione negativa ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi dello 0,54% e dello 0,58%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 14.945,81 punti, in calo dello 0,64%.

I dati macro e societari negli Stati Uniti

Dati Macro ed Eventi Usa: i redditi personali a luglio dovrebbero salire dello 0,2% rispetto allo 0,1% precedente, mentre le spese per consumi sono viste in positivo dello 0,5% dopo il rialzo dell'1% di giugno, mentre l'indice PCE core è stimato in salita dello 0,4%, in linea con la lettura precedente.

Il dato definitivo della fiducia Michigan ad agosto dovrebbe salire da 70,2 a 71,5 punti.

Occhi puntati sul simposio annuale della Fed a Jackson Hole, visto che oggi è previsto il discorso del presidente Jerome Powell.

Gli aggiornamenti macro e gli eventi in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: in Germania i prezzi import di luglio dovrebbero salire dell'1% rispetto all'1,6% precedente.

In Francia l'indice relativo alla fiducia dei consumatori ad agosto dovrebbe calare da 101 a 98 punti.
In Italia la fiducia dei consumatori ad agosto è attesa in frenata da 116,6 a 116 punti. 

A mercati chiusi è atteso il verdetto di Moody's sul rating della Francia, mentre DBRS si pronuncerà su quello del Portogallo.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Risultati societari a Piazza Affari: da seguire Poligrafica San Faustino che presenterà i conti del primo semestre di quest'anno.

Asta titoli di Stato: in mattinata saranno offerti i BOT con scadenza a sei mesi per un ammontare pari a 6,5 miliardi di euro.