Petrolio: chiusura in rally anche ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 114,01 dollari, con un rialzo del 3,18%.

Wall Street: chiusura contrastata ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones è salito dello 0,08%, mentre l'S&P500 è calato dello 0,39% e il Nasdaq Composite si è fermato a 11.662,79 punti, in ribasso dell'1,2%.  

I dati macro e societari negli Stati Uniti

Dati Macro ed Eventi Usa: oltre all'indice Redbook, oggi si conosceranno le vendite al dettaglio di aprile che dovrebbero salire dello 0,7% in linea con la rilevazione precedente, mentre al netto della componente auto si stima una variazione positiva dello 0,3% dopo il rialzo dell'1,4% precedente.

La produzione industriale ad aprile è vista in positivo dello 0,4% dopo l'incremento dello 0,9% precedente, mentre la capacità di utilizzo degli impianti dovrebbe salire dal 78,3% al 78,6%. 

Le scorte delle imprese a marzo dovrebbero salire dall'1,5% all'1,8%, mentre l'indice Nahb a maggio è visto in calo da 77 a 76 punti.

Due ore prima della chiusura di Wall Street è prevista un'intervista al presidente della Fed, Jerome Powell, nell'ambito di un evento del Wall Street Journal.

Risultati trimestrali USA: prima dell'avvio degli scambi a Wall Street sono attesi conti degli ultimi tre mesi di Home Depot e di Walmart, con un eps previsto a 3,67 e a 1,48 dollari. 

Gli aggiornamenti macro e gli eventi in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: la seconda lettura del PIL del primo trimestre dovrebbero salire dello 0,2%.

In Italia il dato finale dell'inflazione ad aprile dovrebbe salire dello 0,2%.

Da seguire in Germania l'asta dei titoli di Stato con scadenza a giugno 2024 per un ammontare massimo di 6 miliardi di euro.

A mercati chiusi è previsto un discorso di Christine Lagarde, presidente della BCE.  

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Assemblee a Piazza Affari: prevista per oggi le riunioni assembleari di Saipem e NVP per l'approvazione dei dati di bilancio del 2021.