Petrolio: chiusura in rialzo anche ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 87,48 dollari, in progresso del 2,2%.

Wall Street: chiusura contrastata ieri per la piazza azionaria americana, dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi dello 0,38% e dello 0,15%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 13.542,12 punti, in frazionale rialzo dello 0,02%.

I dati macro e societari negli Stati Uniti

Dati Macro ed Eventi Usa: le nuove richieste di sussidi di disoccupazione dovrebbero calare da 286mila a 259mila unità. 

Il dato preliminare degli ordini di beni durevoli a dicembre dovrebbe calare dello 0,2% dopo il rialzo del 2,6% precedente, mentre al netto della componente trasporti si prevede una variazione positiva dello 0,5% dopo lo 0,9% di novembre. 

La lettura preliminare del PIL del 4° trimestre 2021 dovrebbe evidenziare un rialzo del 5,8% dopo il 2,3% precedente.  

Risultati trimestrali USA: da segnalare prima dell'apertura di Wall Street i risultati degli ultimi tre mesi del 2021 di Altria e McDonald's, con un eps atteso rispettivamente a 1,08 e a 2,34 dollari, mentre per Comcast e Mastecard si stima un utile per azione di 0,73 e di 2,21 dollari. 

A mercati chiusi si guarderà ai conti di Visa e di Apple che dovrebbero riportare un utile per azione di 1,7 e di 1,88 dollari.

Gli aggiornamenti macro e gli eventi in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: si guarderà alla Germania dove è atteso l'indice relativo alla fiducia dei consumatori che a febbraio dovrebbe peggiorare da -6,8 a -7,5 punti. 

In tarda mattinata è attesa la pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione della BCE tenutasi a dicembre. 

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Risultati societari a Piazza Affari: oggi saranno resi noti i dati del 4° trimestre e dell'esercizio 2021 di STM.
In agenda anche i conti sui ricavi 2021 di De Longhi, Safilo Group, Salvatore Ferragamo, Aeffe, CrowFundME, Fervi, Giglio-com e Nice Footwear.

Asta titoli di Stato: in mattinata saranno offerti i BOT con scadenza a sei mesi per un ammontare pari a 6 miliardi di euro.