Intesa Sanpaolo in bella mostra grazie a una promozione

Intesa Sanpaolo in evidenza sulla scia del giudizio positivi di varie banche d’affari.

Un bel risveglio oggi per Intesa Sanpaolo che si è imposto all’attenzione del mercato, mostrando una maggiore forza relativa rispetto al Ftse Mib e non solo.

Intesa Sanpaolo in evidenza tra i bancari

Il titolo, infatti, mette a segno la migliore performance oggi nel settore bancario, occupando al momento la seconda posizione nel paniere delle blue chip.

Intesa Sanpaolo, dopo aver ceduto lo 0,15% in avvio di settimana, oggi si è posizionato da subito lungo la via dei guadagni, allungando progressivamente il passo.

Negli ultimi minuti, il titolo viene fotografato a 3,054 euro, con un rialzo dell’1,8% e volumi di scambio vivaci, visto che fino a ora sono transitate sul mercato oltre 64 milioni di azioni contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 84,5 milioni.

Intesa Sanpaolo promosso da Morgan Stanley. Ecco il nuovo tp

Intesa Sanpaolo viaggia con una marcia in più rispetto agli altri titoli, beneficiando delle positive indicazioni che arrivano da Morgan Stanley.

Gli analisti di quest’ultima hanno deciso di riservare una promozione a Intesa Sanpaolo, con un cambio di rating da “equalweight” a “overweight” e un prezzo obiettivo incrementato da 3,6 a 4,1 euro, valore che implica un potenziale di upside di circa il 34% rispetto alle quotazioni correnti a Piazza Affari.

La banca USA fa sapere di guardare ora con maggiore ottimismo alla crescita delle commissioni e dei ricavi assicurativi.

Gli analisti, inoltre, vedono maggiori tassi di risparmio e una minor concorrenza dai BTP trainare al rialzo la domanda di prodotti Vita, in un contesto di potenziali tagli dei tassi.

Nel caso di Intesa Sanpaolo, gli esperti di Morgan Stanley hanno deciso di rivedere al rialzo le stime di utile netto, aumentandole del 9% per il prossimo anno e del 16% per il successivo, mentre la previsione del Rote al 2026 è stata alzata dal 12% al 13,7%, a fronte di un rendimento del free cash flow al 13,6%, livelli superiori al costo del capitale normalizzato.

Intesa Sanpaolo: anche JP Morgan alza stime e target

Buone notizie per Intesa Sanpaolo sono arrivate nei giorni scorsi da JP Morgan, che al pari di Morgan Stanley ha una raccomandazione “overweight”, con un target price ritoccato verso l’alto da 3,8 a 3,9 euro.

La banca statunitense ha messo mano anche alle stime, alzando quelle relative all’utile per azione e al dividendo con riferimento all’anno in corso e al prossimo.

Gli analisti riconoscono che l’outlook sta diventando più complesso, ma al complesso evidenziano che Intesa Sanpaolo beneficia di una base di ricavi più diversificata.

A detta di Jp Morgan, la banca guidata da Carlo Messina possa arrivare a un Rote oltre il 18% su base sostenibile anche con livelli di tassi in normalizzazione.

Intesa Sanpaolo: bullish anche la view di HSBC

Infine, a scommettere su Intesa Sanpaolo è anche HSBC, che invita ad acquistare, con un fair value modificato da 3,5 a 3,7 euro.

Anche in questo caso, gli analisti hanno rivisto verso l’alto le stime di eps, alzandole del 3% per il prossimo anno e dcel 4% sul 2026.

Secondo il broker, Intesa Sanpaolo è la migliore banca in Europa ed è ampiamente riconosciuta dagli investitori come una banca di alta qualità.

Davide Pantaleo
Davide Pantaleo
Davide Pantaleo da quasi un ventennio si occupa di Borsa e Finanza. Dopo aver svolto per diversi anni l'attività di promotore finanziario in Italia e all'estero, nel 2005 entra nel team di Trend-online con l'incarico di redattore.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate