Tra le blue chips che oggi si sono mosse in controtendenza rispetto al Ftse Mib troviamo Italgas che si è sintonizzato con la positiva impostazione delle utility, pur rimanendo più indietro rispetto agli altri protagonisti del settore.

Italgas poco sopra la parità

Il titolo, reduce da una flessione di un punto percentuale ieri, dopo quattro giornate consecutive in ribasso, oggi ha terminato gli scambi poco sopra la parità.

A fine giornata Italgas si è fermato a 5,58 euro, con un progresso dello 0,14% e poco più di 1,9 milioni di azioni trattate, in linea con la media degli ultimi 30 giorni.

Italgas: rumor su gara Depa

Italgas non ha dato vita a particolari reazioni dopo le indicazioni di stampa riportate dal Sole 24 ore, secondo cui si avvia alla fase conclusiva la gara per gli assets regolati di Depa, in vendita da Hradf, fondo ellenico per le infrastrutture.

Dopo un rinvio della scadenza per la presentazione delle offerte da metà marzo a metà luglio, si è chiusa la prima fase della competizione.

In gara per la fase finale ci sarebbero Italgas, unico operatore industriale, ed il fondo Americano Et Investment.

In vendita da parte di Depa Infrastructure ci sarebbero 3 reti, Eda Attikis, Deda ed il 51% di Eda Thess che gestisce la distribuzione nella Tessaglia ed il cui 49% è controllato da Eni.

Il valore complessivo della RAB delle tre società sarebbe di circa 600 milioni di euro, includendo il 49% di Eda Thess controllata da Eni.

Italgas: Equita commenta le indiscrezioni

Equita SIM evidenzia che per Italgas si tratterebbe di una diversificazione dei propri investimenti, che ha senso per aumentare il leverage considerato lo slittamento delle gare gas.

L’operazione è già nota e anche per questo motivo non ha alcun impatto sul giudizio riservato ad Italgas per la SIM milanese merita una raccomandazione "hold", con un prezzo obiettivo a 6,2 euro.

Italgas: la view di Intesa Sanpaolo e Mediobanca

Bullish la view di Intesa Sanpaolo che oggi ha reiterato il rating "add" sul titolo, con un target price a 6,4 euro.
Secondo gli analisti l'eventual acquisizione di Depa potrebbe avere risvolti positivi per Italgas, grazie soprattutto alla crescita della Rab legata agli investimenti. 

A puntare sul titolo è anche Mediobanca Securities che ha una raccomandazione "outperform", con un fair value a 6,5 euro.

Secondo gli analisti l'acquisizione della greca Depa avrebbe l'effetto di aumentare il rapporto debito-Rab dal 61% al 65%, sotto li limite fissato dalle agenzie di rating.