Chiusura positiva ieri per Landi Renzo che, dopo aver ceduto quasi un punto percentuale al rientro dal lungo ponte legato alle festività di Pasqua, ha ripreso la va dei guadagni ieri.

Landi Renzo in recupero dopo il calo della vigilia

Il titolo ha terminato le contrattazioni a 0,841 euro, con un rialzo dell'1,33% e quasi 90mila azioni passate di mano, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 165mila.

Landi Renzo ieri è finito sotto la lente di Equita SIM, i cui analisti hanno pubblicato una nota di aggiornamento sulla società.

Landi Renzo sotto la lente di Equita SIM

Gli esperti hanno analizzato i risultati dell'esercizio 2021, sostanzialmente allineati alle attese, segnalando che è ancora debole la divisione Green Transportation, mentre è stata solida la performance della divisione Clean Tech Solutions.

La SIM milanese ha analizzato l’operazione di aumento di capitale da 60 milioni di euro, annunciata da Landi Renzo a marzo con i risultati dell'esercizio 2021 e garantita fino a 50 milioni di euro da ITACA EQUITY (iniziativa co-partecipata da Tamburi Investment Partners) e dalla famiglia Landi.

Landi Renzo: analisti aggiornano stime e target price

Gli analisti di Equita SIM hanno deciso di aggiornare le stime, tagliano del 48% quelle di EBITDA 2022 e riducendo in media del 14% quelle riferite al 2023 e al 2024, per scontare l’attuale scenario sfidante sia a livello di volumi che a livello di costi del settore automotive.

Con la nota, gli esperti aggiornano il target price di Landi Renzo, tagliandolo da 0,95 a 0,73 euro, confermando la loro visione neutrale sul titolo, con una raccomandazione "hold" invariata.

Landi Renzo: a cosa porterà l'aumento di capitale

Questo in quanto, gli analisti evidenziano che l’aumento di capitale porterà a una struttura finanziaria più solida, con un multiplo debito netto/EBITDA 2022 da 7,2 a 4,1 volte, assumendo 60 milioni di euro di aumento di capitale.

La ricapitalizzazione ridurrà inoltre la pressione sul management che potrà concentrarsi maggiormente sullo sviluppo del business, supportato anche da un partner importante come ITACA EQUITY.

Gli analisti apprezzano la crescente esposizione al business Clean Tech Solutions, che si caratterizza per eccellente track-record e visibilità, e al business della mobilità a gas per Mid&Heavy duty, connotato da una minore pressione competitiva dall’elettrificazione.

Landi Renzo: contesto di mercato resta sfidante

Al contempo gli esperti di Equita SIM fanno notare che la valutazione attuale di mercato è fair, che il contesto di mercato per il business automotive (ancora il business più rilevante per Landi Renzo) rimane sfidante con una visibilità ridotta sullo sviluppo a breve termine.

Gli esperti si aspettano una pressione tecnica sul titolo con il lancio dell’aumento di capitale, data la dimensione e la recente performance dell'azione dopo l’annuncio dell’ingresso di ITACA EQUITY.