Leonardo svetta tra le blue chip. I nuovi target dei broker

Leonardo sotto la lente delle banche d’affari dopo il piano strategico: come muoversi ora?

Seduta decisamente brillante per Leonardo che oggi sta facendo il pieno di acquisti, mostrando una evidente forza relativa rispetto al Ftse Mib.

Leonardo in rally sul Ftse Mib

Il titolo già ieri ha chiuso gli scambi in positivo, salendo di quasi un punto percentuale dopo tre giornate consecutive in rosso e oggi allunga il passo con decisione.

Mentre scriviamo, infatti. Leonardo viene fotografato a 20,74 euro, con un rally del 3,65% e volumi di scambio vivaci, visto che fino a ora sono transitate sul mercato oltre 5 milioni di azioni, già ben sopra la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 3 milioni.

Il titolo scatta in avanti all’indomani della presentazione del nuovo piano industriale 2024-2028.

Leonardo: il commento di Equita SIM

Gli analisti di Equita SIM oggi confermano il commento a caldo di ieri mattina, ribadendo che il free cash flow migliore delle attese è il messaggio che prevale.

La performance operativa migliore delle attese è in parte spiegata dal consolidamento di Telespazio a partire da quest’anno, interamente nel 2024 e per circa la metà nel 2025.

Al momento gli analisti si concentrano sui dati 2024-2025 che ritengono visibili alla luce del contesto geopolitico e taglio costi, piuttosto che guardare i numeri ancora più forti del 2027-2028.

Le opzioni di M&A possono essere un’opportunità, ma dalla sessione di domande e risposte non sono emerse indicazioni precise.

Gli analisti di Equita SIM ribadiscono la raccomandazione “buy” su Leonardo, alzando il prezzo obiettivo del 5% a 23 euro, per via di un migliore free cash flow, riduzione holding costs e aggiornamento degli asset quotati in attesa di capire il potenziale da M&A.

Leonardo: anche BofA alza il target price

Si sono mossi nella stessa direzione i colleghi di Bank of America che oggi hanno reiterato il rating “buy” su Leonardo, incrementando il target price da 22 a 23 euro.

Secondo gli analisti, l’outlook di medio termine presentato ieri dal gruppo è forte e oltre le attese su tutte le metriche chiave, al pari della guidance sul 2024, definita robusta.

Leonardo: la view di Mediobanca

Bullish anche la view di Mediobanca Research che sul titolo oggi ha reiterato il rating “outperform”, con un fair value incrementato da 20 a 23 euro.

Secondo gli analisti, la guidance 2024-2028 è ben superiore alle aspettative, evidenziando che la stima di utile netto per l’anno in corso è migliorata dell’11%.

Davide Pantaleo
Davide Pantaleo
Davide Pantaleo da quasi un ventennio si occupa di Borsa e Finanza. Dopo aver svolto per diversi anni l'attività di promotore finanziario in Italia e all'estero, nel 2005 entra nel team di Trend-online con l'incarico di redattore.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
769FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate