Nuova seduta in ribasso ieri per Leonardo che, dopo aver guadagnato posizioni nelle prime due giornate della settimana, è tornato indietro nelle due sessioni successive.

Leonardo torna indietro dopo un buon avvio di settimana

Mercoledì il titolo ha ceduto circa mezzo punto percentuale, ma è andata ancora peggio ieri, quando si è fermato a 6,87 euro, con una flessione dello 0,81% e quasi 2,7 milioni di azioni passate di mano, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a oltre 4 milioni.

Leonardo: primo contratto per Thales Alenia Space

Leonardo ha catalizzato l'attenzione degli investitori dopo che Thales Alenia Space, la joint venture partecipata per il 67% da Thales e per il 33% da Leonardo Spa, ha annunciato due giorni fa di aver siglato il suo primo contratto con l'Agenzia dell'Unione Europea per il programma spaziale (Euspa), per fornire nuove funzionalità al sistema di navigazione satellitare europeo Egnos.

Con questo contratto, Thales Alenia Space inizierà lo sviluppo di una nuova versione di Egnos per l'Europa, introducendo una stazione di uplink di nuova generazione che consentira' l'introduzione di nuovi satelliti geostazionari nel sistema per una migliore ridondanza.

Il commento di Benoit Broudy

Benoit Broudy, Vicepresidente Navigazione di Thales Alenia Space in Francia, ha così commentato: "Il contratto firmato oggi rafforza la posizione di leadership di Thales Alenia Space nei sistemi satellitari Sbas (Satellite-Based Augmentation System) e nella navigazione satellitare.

Sostenuti da una forte attività di Ricerca & Sviluppo, stiamo attualmente sviluppando e testando con successo architetture e capacità SBAS di prossima generazione.

La forte dinamica che sperimentiamo sui nostri mercati SBAS di esportazione in Asia, Africa e Oceano Indiano, dimostra la forte attrattività a livello globale della nostra soluzione ideata per i clienti"

Leonardo sotto la lente di Intesa Sanpaolo

Gli analisti di Intesa Sanpaolo, in una nota diffusa ieri hanno evidenziato che il rafforzamento del posizionamento di leadership di Thales Alenia Space non indice in modo rilevante sui fondamentali di Leonardo per il momento.

Gli esperti però fanno notare che grazie a questo contratto si consolidano ulteriormente le prospettive delle attività spaziali di Leonardo, i cui fondamentali hanno superato le nostre aspettative alla fine del primo semestre.

Non cambia intanto la view bullish di Intesa Sanpaolo che sul titolo mantiene fermo il rating "add", con un prezzo obiettivo a 8,2 euro.