Chiusura positiva oggi per Mediobanca ch ha trovato la forza per riscattarsi dopo quattro sessioni consecutive in rosso.

Mediobanca recupera dopo 4 cali di fila

Il titolo, dopo aver ceduto circa un punto e mezzo percentuale ieri, ha ritrovato la via dei guadagni oggi, mostrando più forza del Ftse Mib.

Mediobanca ha terminato le contrattazioni a 9,78 euro, con un rialzo dell'1,12% e circa 2,5 milioni di azioni passate di mano a fine sessione, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 3,5 milioni.

Mediobanca: Zurich in esclusiva per la rete italiana di Deutsche Bank

Secondo Il Sole 24 ore, Zurich sarebbe in esclusiva per acquistare la rete di promotori Deutsche Bank, ex Finanza e Futuro.

La decisione è stata presa dopo che Zurich avrebbe messo sul piatto l’offerta economica più attraente.

La valutazione potenziale sarebbe, secondo i rumors, di 350-400 milioni di euro e secondo alcuni articoli di stampa stiamo parlando di una rete che genera circa 75 milioni di ricavi, 25 milioni di utili con oltre 1.000 promotori e 18 miliardi di masse gestite, quindi i multipli impliciti sarebbero di circa 14-16 volte il rapporto prezzo-utili e circa il 2% delle masse.

Nell’operazione di cessione del network ci sarebbe sul tavolo il trasferimento di un portafoglio crediti, mutui sui clienti del ramo promotori finanziari per circa 800 milioni di euro.

A breve Zurich dovrebbe acquisire la licenza bancaria in Italia, tassello necessario per l’operazione.

In corsa per la rete Deutsche Bank c’erano anche Mediobanca, Allianz e Crédit Agricole.

Mediobanca sotto la lente di Equita SIM

Gli analisti di Equita SIM non vedono una modifica del contesto competitivo dall’operazione. Confermata la view positiva su Mediobanca, con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 11,7 euro.