Non si arresta il "sentiment" positivo sui principali mercati azionari del Vecchio Continente che chiudono all'insegna degli acquisti grazie sia al massiccio piano di stimoli fiscali da 1,9 trilioni di dollari messi in campo dall'amministrazione Biden che dalle parole arrivata dalla Lagarde che, nella riunione odierna della BCE, si dice pronta nel secondo trimestre ad aumentare il ritmo degli acquisti di titoli pubblici rispetto a quelli eseguiti nei primi 3 mesi del 2021.

In questo contesto il focus degli investitori rimane sempre rivolto sia al Covid19 (diffusione e vaccini) che alla volatilità che si registra sui mercati obbligazionari in scia ai timori di una possibile risalita dell'inflazione che per la BCE potrebbe essere solo momentanea.

Sul mercato delle valute l'Euro prosegue il rimbalzo nei confronti del Dollaro cercando si spingersi in direzione delle forti resistenze poste sulla soglia degli 1.20 oltre i quali si avrebbe un primo segnale di forza da parte della nostra moneta unica europea.

Tra le Materie Prime il Petrolio riprende il suo trend rialzista che grazie alla tenuta dei primi supporti di breve situati sui 63.70$ potrebbe andare a rivedere i suoi massimi di periodo in area 67.50-68$ al barile

L'analisi del FTSE Mib

Quella odierna è stata la quarta seduta consecutiva all'insegna degli acquisti per il nostro indice principale che chiude le contrattazioni oltre l'area dei 24200 punti;

nel breve continua a migliorare il quadro grafico del FTSE Mib che dopo essersi spinto oltre la soglia dei 24mila punti potrebbe nelle prossime giornate andare a chiudere il gapdown lasciato aperto il 24 Febbraio 2020 in area 24670 punti.

Al ribasso segnali di debolezza arrivrebbero solo con ritorni sottol'area dei 23600-23650 punti.

Tra i titoli degni di menzione segnaliamo TELECOM, che si conferma oltre le forti resistenze poste in area 0.42 euro e dopo aver chiuso il gap down nei pressi degli 0.431 euro ora potrebbe spingersi in direzione degli 0.45 e a seguire 0.48-0.485 euro, e MONCLER che con la tenuta dei 49-49.50 euro torna a mettere nel mirino i massimi di sempre.

Buon trading 

Vuoi abbonarti ai nostri SEGNALI DI TRADING che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170%? clicca qui