Tra le blue chips che oggi sono riuscite a muoversi in controtendenza rispetto al Ftse Mib troviamo Prysmian.

Prysmian sale in controtendenza sul Ftse Mib

Il titolo, dopo aver guadagnato circa mezzo punto percentuale ieri, ha proposto un copione simile oggi, fermandosi a 30,09 euro, con un rialzo dello 0,64% e oltre 560mila azioni passate di mano, contro la media degli ultimi 30 giorni paria circa 800mila pezzi.

Prysmian ha catalizzato qualche acquisto oggi, alla vigilia dei conti del secondo trimestre. 

Prysmian: domani la trimestrale. La preview di Equita SIM

Gli analisti di Equita SIM si aspettano un trimestre solido a 2,96 miliardi di euro di fatturato, in accelerazione rispetto ai primi tre mesi dell'anno, grazie ad un confronto più favorevole e supportato sia dal business Energy che Telecom.

La crescita dei business Projects è attesa nel secondo semestre guidata dall’avvio di produzione dei German Corridors e aumento utilizzo capacità produttiva.

Gli esperti si aspettano un EBITDA adjusted a 252 milioni di euro, in crescita del 14%.

Il secondo trimestre dovrebbe aumentare la visibilità delle stime di Equita SIM e potrebbe portare ad una rifocalizzazione della guidance di EBITDA adjusted e di free cash flow verso la parte altissima del range.

Gli analisti stimano ora un EBITDA adjusted a 953 milioni di euro e un free cash flow di 327 milioni.
Quanto ai catalizzatori chiave di Prysmian, gli analisti parlano del tender di China Mobile atteso nelle prossime settimane per capire evoluzione prezzi e volumi 5G.

Si segnala anche che la decisione antidumping della CE su import cavi cinesi è in corso, con il verdetto previsto a inizio novembre.

Prysmian: Equita rivede stime e target prima dei conti

In attesa dei dati ufficiali di Prysmian, gli analisti una decina di giorni fa hanno effettuato un leggero aggiustamento delle stime per catturare il miglioramento del quadro macro e una crescita più sostenuta dei volumi nel business Telecom.

Complessivamente le previsioni di EBITDA adjusted 2021-2023 sono state alzate del 2% e quelle di EPS adjusted del 3%.

Equita SIM mantiene una view improntata alla cautela su Prysmian, con un rating "hold" e un prezzo obiettivo alzato di recente da 29 a 31,5 euro.

Prysmian: la view di Mediobanca e di Bestinver

Mediobanca Securities invece punta sul titolo con una raccomandazione "outperform" e un target price a 31 euro.
In vista dei conti di domani, gli analisti fanno sapere che il focus sarà sui mercati che Prysmian fornirà in merito all'outlook 2021.

Infine, è bullish anche la view di Bestinver che ieri ha reiterato la raccomandazione "buy" in attesa della trimestrale.
Gli analisti vedono ricavi in aumento del 26% grazie al business enrgy e al positivo momentum Telecom.