Seduta positiva oggi per Saras che si è mosso in controtendenza rispetto al Ftse Italia Mid Cap.

Saras chiude in positivo dopo improvviso rally nel pomeriggio

Il titolo, dopo aver ceduto ieri poco più di mezzo punto percentuale, oggi ha avviato gli scambi sulla parità per poi conquistare il segno più e mantenersi in positivo per l'intera seduta.

Circa un'ora e mezza prima della chiusura delle contrattazioni il titolo ha registrato un'improvvisa impennata, con un top intraday a 0,704 euro che ha portato a segnare un rally del 4%.

Da questo massimo si è avuto un ritracciamento che ha visto Saras dimezzare e oltre i guadagni, tanto che a giornata si è conclusa a 0,6874 euro, con un rialzo dell'1,57%.

Elevati i volumi di scambio visto che sono state trattate oltre 11 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 9,5 milioni.

Saras: Pemex acquisisce la raffineria di Deer Park da Shell

Saras oggi è finito sotto i riflettori di Equita SIM dopo che Shell ha venduto la quota del 50% nella raffineria di Deer Park in Texas, a Pemex, per 596 milioni di dollari, a cui si aggiungerà il magazzino indicativamente valutato in un range di 250-350 milioni di dollari.

Shell starebbe concentrando il portafoglio downstream solo su siti "core" che integrano la raffinazione alla petrolchimica e al trading. La capacità produttiva di Deer Park è pari a 340.000 barili al giorno.

L’acquisizione da parte di Pemex mira a ridurre la dipendenza del Messico dalle importazioni di raffinato, pari a 470.000 barili al giorno di benzina nel 2019. Negli Stati Uniti, a inizio maggio, Shell aveva venduto l’impianto di Puget Sound Refinery da 145.000 barili al giorno per 350 milioni di dollari a HollyFrontier.

Saras: risvolti positivi da ultime notizie

Secondo gli analisti di Equita SIM, la notizia ha risvolti positivi per il titolo Saras, in quanto Deer Park ha una qualche somiglianza con l’impianto di Saras.

Nel 2020 Shell aveva tentato di vendere la raffineria di Convent (Louisiana) senza riuscirci, per poi chiuderla.
Il 2021 mostra un maggior interesse da parte di compratori di raffinerie. Il prezzo di vendita della raffineria di Deer Park è pari a 3.500 dollari per barile di capacità rispetto ai 2.400 dollari per barile di Puget Sound Refinery.

La dimensione è sicuramente più simile a quella di Saras, 300.000 barili al giorno, anche se la localizzazione di Deer Park in Texas nel Golfo del Messico la rende molto attraente come hub per l’export (anche Saras è una raffineria costiera sul Mediterraneo).

Utilizzando la valutazione al barile della vendita di Deer Park, Equita SIM segnala che otterremmo una valorizzazione implicita della raffineria di Saras a 1,1 miliardi di euro, includendo il magazzino, ovvero un target price implicito a 0,93 euro.

Confermata intanto la strategia cauta su Saras, con una raccomandazione "hold" e un prezzo obiettivo a 0,63 euro.