Un finale di settimana ad alta tensione per Stellantis che dopo due sessioni con un piccolo segno più, oggi è stato travolto dalle vendite.

Stellantis colpito da forti sell con volumi boom

Il titolo, archiviata la sessione di ieri con un frazionale rialzo dello 0,34%, oggi ha avviato gli scambi già in calo e ha ampliato progressivamente le perdite.

A fine sessione Stellantis si è fermato a 16,464 euro, con un affondo del 2,91% e volumi di scambio molto alti, visto che a fine sessione sono transitate sul mercato oltre 20 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 3 mesi pari a circa 13 milioni.

Il titolo oggi è stato colpito dai sell in una giornata negativa per l'intero mercato e ha mostrato una maggiore debolezza relativa rispetto al Ftse Mib.

Stellantis: buone notizie dagli States. Ford rivede guidance Q2

Stellantis non è stato sostenuto in alcun modo dalle buone notizie arrivate ieri dagli Stati Uniti, dove Ford ha annunciato una revisione al rialzo della guidance sul secondo trimestre.

Il gruppo prevede un margine Ebit rettificato superiore alle previsioni e notevolmente più alto rispetto alo stesso periodo dello scorso anno.

Come spiegato dall'AD di Ford, Jim Farley, il miglioramento nel settore automobilistico è guidato da costi inferiori alle attese e fattori di mercato favorevoli.

Stellantis: Bestinver parla di buone notizie. Buy confermato

Le indicazioni arrivate da Ford secondo gli analisti di Bestinver sono una buona notizia per Stellantis.

Gli esperti ricordano che il secondo trimestre dovrebbe essere quello più colpito dalla carenza di chips e ciò dovrebbe influire negativamente sui volumi di Stellantis nella misura di oltre il 20%.

I margini dovrebbero, tuttavia, beneficiare di un miglior mix sia in termini di canali sia di prodotti e di minori sconti promozionali sui prezzi di vendita.

Non cambia intanto la view bullish su Stellantis che per Bestinver merita una raccomandazione "buy" con un target price in revisione.

Gli analisti guardano con favore al titolo che a loro dire tratta con uno sconto ingiustificato rispetto ai competitors.