STM corre sul Ftse Mib. Resta top pick di BofA

STM fa il pieno di acquisti e sovraperforma nettamente il Ftse Mib: ecco i motivi.

Brillante seduta per STM, che oggi ha fatto il pieno di acquisti, mostrando una evidente forza relativa rispetto al Ftse Mib.

STM si impenna sul Ftse Mib

Il titolo, dopo due sessioni in calo e dopo aver chiuso quella di ieri con un calo di circa mezzo punto percentuale, si è impennato oggi, conquistando la seconda posizione nel paniere delle blue chip.

A fine giornata, STM si è fermato a 43,055 euro, con un rally del 4,15% e volumi di scambio vivaci, visto che sono transitate sul mercato oltrd 3,3 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 2,4 milioni.

STM resta top pick di BofA

A spingere in avanti il titolo hanno contribuito le indicazioni bullish di Bank of America, che ha confermato STM quale top pick nel settore, ribadendo la raccomandazione “buy”, con un prezzo obiettivo a 57 euro.

La banca USA fa notare che il peso relativo di Apple in termini di fatturato di STM è sceso dalk 16,8% del 2022 al 12,3% nel 2023.

Gli analisti credono che il gruppo italo-francese abbia le carte in regola per sovraperformare il settore dei semiconduttori, grazie ai continui guadagni di quote di mercato e a driver specifici dei ricavi.

Davide Pantaleo
Davide Pantaleo
Davide Pantaleo da quasi un ventennio si occupa di Borsa e Finanza. Dopo aver svolto per diversi anni l'attività di promotore finanziario in Italia e all'estero, nel 2005 entra nel team di Trend-online con l'incarico di redattore.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
769FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate