Seduta senza verve oggi per Telecom Italia che non riesce a trovare una direzione da imboccare, complice anche l'andamento incerto del Ftse Mib.

Telecom Italia resta al palo dopo il calo di ieri

Il titolo ieri ha ceduto quasi un punto percentuale dopo ben sei giornate consecutive in rialzo e oggi ha provato a spingersi in avanti in apertura, salvo poi muoversi a passo di gambero.

Mentre scriviamo Telecom Italia si presenta a 0,4539 euro, con un frazionale calo dello 0,02% e oltre 33 milioni di azioni scambiate fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 132 milioni.

Telecom Italia: offerta last minute di SKY, ma DAZN rifiuta

Il titolo continua a rimanere sotto i riflettori dopo che i giornali riportano dell’offerta da parte di SKY per mantenere la possibilità di distribuire l’offerta di DAZN sui propri canali satellitari e sul proprio set top box.

SKY sarebbe pronta a sostenere un esborso di 500 milioni di euro a stagione, ma Bloomberg riporta questa mattina che l’offerta sarebbe già stata rifiutata da parte di DAZN.

Telecom Italia: come leggere la mossa di SKY?

La proposta dell’ultimo minuto da SKY segnala secondo Equita SIM la difficoltà del gruppo di mantenere l’attrattività della propria offerta commerciale senza l’accesso ai contenuti della Serie A e le buone prospettive per DAZN di assicurarsi una quota significativa del mercato dei clienti interessati al calcio.

Si parla di 3,5 milioni di famiglie paganti e una stima di 1,5 milioni di utilizzatori attraverso siti pirata.

Telecom Italia: ecco cosa sarà importante ora

Per Telecom Italia sarà importante la conferma dell’esclusiva a DAZN per la distribuzione della Serie A e la conferma (attualmente oggetto di contenzioso legale da parte di Vodafone) di essere l’unico operatore TLC a poter offrire DAZN in un pacchetto integrato.

Questo dovrebbe consentire all'ex monopolista di sfruttare il lancio commerciale di DAZN per upselling dei propri pacchetti, per acquisire clienti nuovi (la parte di clienti calcio non dotata di una linea UBB necessaria per fruire di DAZN) e per prendere clienti da operatori TLC esistenti.

Telecom Italia: per Equita resta un buon affare

Sarà infine da verificare, in base anche alle offerte commerciali che saranno presentate da Telecom Italia e DAZN, quanti clienti di quest'ultima utilizzeranno il pacchetto integrato invece di sottoscrivere direttamente con DAZN.

In attesa di sviluppi gli analisti di Equita SIM confermano una view bullish su Telecom Italia, con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 0,51 euro.