Telecom volatile: cambia tutto. Ecco il piano del Governo

Telecom Italia sull'ottovolante sulla scia delle ultime novità: si rimanda ancora la decisione su temi importanti e impellenti.

telecom governo rete

Le vendite che si stanno abbattendo oggi su Piazza Affari non hanno risparmiato tra gli altri Telecom Italia, almeno in primo momento, visto che è già in atto un forte recupero.

Telecom Italia cala, ma recupera dopo affondo iniziale

Il titolo, reduce da sessioni in positivo, dopo aver chiuso quella di venerdì scorso con un frazionale rialzo dello 0,13%, oggi ha avviato gli scambi in forte calo.

Nella prima mezz'ora di contrattazioni Telecom Italia è arrivato a toccare un minimo a 0,2156 euro, con un affondo di quasi quattro punti e mezzo percentuali.

Da questo bottom si è avuto un bel recupero, tanto che ora il titolo si presenta a 0,2255 euro, sulla parità, con volumi di scambio vivaci, visto che fino a ora sono transitate sul mercato già 83 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 161 milioni. Telecom Italia continua a catalizzare l'attenzione a Piazza Affari e la reazione molto negativa mostrata nella prima parte della seduta è stata in risposta alle indicazioni di stampa.

Investire non deve essere così difficile. Scopri i piani di risparmio di Scalable Capital.

➔ Attiva piani di risparmio in azioni e in più di 1700 ETF, su cui non pagherai mai commissioni. Puoi anche scegliere di attivare piani di risparmio in crypto.

➔ Scegli il tuo piano di risparmio, l'intervallo d'investimento e la data di esecuzione. Piano di risparmio creato in pochi click!

Con la promozione Scalable tutti i nuovi clienti che apriranno un conto, riceveranno gratuitamente un’azione o un Etf sostenibile.

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Telecom: Governo pensa ad alternativa a MoU per rete unica

Secondo i giornali del weekend, come evidenziato da Equita SIM, il Governo avrebbe deciso di lasciar cadere il Memorandum of Understanding tra Telecom talia, Cdp, Open Fiber, Macquarie e Kkr per la rete unica, preferendo avallare un percorso alternativo per arrivare al controllo statale della rete.

La responsabilità politica per la realizzazione del piano sarà affidata al sottosegretario all'innovazione, Alessio Butti, a cui sono state assegnate le deleghe sul dossier, fatte salve le competenze degli altri ministeri coinvolti.

Telecom: focus sul piano MInerva

Gli analisti della SIM milanese ricordano che durante l'estate Butti si era espresso a sostegno di un piano alternativo, cosiddetto Minerva, non comunicato al mercato, ma che dovrebbe prevedere un'offerta pubblica su Telecom Italia.

La stampa riporta che il piano è ancora in fase di definizione e che dovrebbe essere messo a punto nei prossimi 2-3 mesi.

La scelta per un piano alternativo al memorandum of understanding dovrebbe quindi portare Cdp a non presentare l'offerta non vincolante per la rete Telecom Italia entro il 30 novembre, scadenza dell'accordo.

Telecom: Equita vede ancora appeal, ma abbandono MoU è negativo

Secondo gli analisti di Equita SIM, rimane chiaramente sul titolo un appeal speculativo, viste le indicazioni del Governo di voler riportare il controllo statale sulla rete e le indiscrezioni sul possibile lancio di un'offerta pubblica su TIM nell'ambito del progetto Minerva.

La rinuncia a dare esecuzione al memorandum of understanding, secondo gli esperti della SIM milanese è però una notizia negativa per il titolo.

Questo perchè si rimanda ancora una volta una decisione su temi molto importanti e impellenti per il gruppo, quali la riduzione del debito, la valorizzazione della rete fissa, il reperimento di nuove risorse per lo sviluppo degli asset ex-rete.

Di fatto viene azzerato un piano lungamente negoziato e analizzato per privilegiare percorsi alternativi ancora da mettere a punto.

Non cambia intanto la view di Equita SIM che su Telecom Italia mantiene fermo il rating "hold", con un prezzo obiettivo a 0,39 euro.