Qualche tempo fa le Figurine di calcio Panini hanno fatto la loro apparizione in versione digitale NFT costruite su Blockchain.

Dopo le Figurine Panini arriva il turno del Fantacalcio che grazie a Sorare approda anche lui su Blockchain con un calciomercato dove vengono scambiati calciatori NFT.

La partecipazione ai tornei sulla piattaforma Sorare è possibile avendo una squadra composta da un minimo di 5 giocatori NFT, dove si può scegliere la rosa dal campionato europeo che si preferisce.

Esattamente come il Fantacalcio classico anche qui lo scopo è accumulare punti in base alle reali prestazioni dei giocatori che si posseggono in forma di risorsa NFT.

La partecipazione ai singoli tornei è gratuita con la possibilità di vincere premi in denaro. Ma approdando su Blockchain il Fantacalcio offre anche le classiche possibilità di monetizzazione attraverso il trading dei Non Fungible Token. Alcuni esemplari di giocatori NFT su Sorare hanno raggiunto un valore di mercato superiore a 30.000 dollari.

Vediamo la guida completa e dettagliata su come partecipare e giocare sulla piattaforma Sorare, che è anche il primo Fantacalcio NFT mai realizzato. Dando uno sguardo anche alle altre possibilità che il mondo degli NFT regala agli appassionati di calcio, come: le Figurine Panini digitali, le mystery box NFT a tema sport e il Metaverso MetaSoccer.

Come si fa a giocare a Sorare, il primo Fantacalcio NFT della storia 

Partiamo dall’aspetto degli NFT di Sorare, che si presentano come immagini 2D raffiguranti uno dei calciatori delle massime serie europee. Ovviamente gli NFT hanno caratteristiche e parametri diversi, alcuni dei quali variabili che si modificano in base alle prestazioni di gioco in campo dei veri giocatori, proprio come accade per il normale Fantacalcio.

Per acquistare e vendere i player NFT si può usare il marketplace integrato nella piattaforma Sorare, per quanto questi Non Fungible Token siano supportati anche da piattaforme di scambio note come OpenSea.

Sorare è infatti costruito sulla Blockchain di Ethereum dove avviene anche il minting degli NFT.

Per l’utilizzo del marketplace interno alla piattaforma Sorare non è richiesto il possesso ed il collegamento di un wallet crittografico perché l’acquisto può avvenire tramite quello integrato e direttamente nella valuta fiat prescelta.

Diversamente l’acquisto di risorse NFT per giocare a Sorare, se effettuato tramite piattaforme di scambio come OpenSea, richiede prima di tutto il collegamento di un wallet crittografico e poi il pagamento deve essere effettuato in criptovalute.

Come guadagnare grazie a Sorare: dal Fantacalcio al trading di NFT

Per quanto riguarda l’interfaccia, giocare a Sorare è semplicissimo e il funzionamento è identico a quello del classico Fantacalcio solo che il calciomercato sarà fatto con gli NFT.

Per quanto riguarda la partecipazione ai tornei, questi vengono organizzati di frequente con alcuni della durata di soli pochi giorni, così da offrire costanti possibilità di guadagno nel corso della stagione calcistica. 

LSe la vincita di tornei rappresenta anche un'occasione per guadagnare, un'altra opportunità importante di monetizzazione è offerta dal trading delle risorse NFT dei giocatori.

Come abbiamo già osservato le risorse NFT di Sorare possono raggiungere un valore di mercato di molte migliaia di euro con un prezzo di partenza invece di pochi euro.

Andrea Landriani sul suo canale YouTube “Finanza Personale” ci offre un dettagliato video-tutorial su come iniziare ad utilizzare Sorare e giocare al Fantacalcio NFT, eccolo qui proposto:

  

Sorare: dal Fantacalcio agli NFT della Lega Serie A di Calcio

Ricordiamo che Sorare oltre ad offrire agli appassionati di calcio il primo Fantacalcio NFT ha anche stretto un accordo con la Lega Serie A per la produzione degli NFT ufficiali delle squadre del campionato.

La notizia che risale al mese scorso ha in realtà fatto luce anche sul basso costo che il campionato italiano raggiunge anche in campo crittografico.

Questo perché dall’esclusiva per gli NFT la Lega Serie A di calcio ha guadagnato circa 20 milioni di euro, contro gli oltre 200 milioni di sterline ottenuti dalla Premier League inglese.

Dal Fantacalcio Blockchain alle Figurine Panini di calcio in versione NFT

Lasciando per un attimo da parte Sorare e il nuovo Fantacalcio su Blockchain, per gli appassionati di calcio le opportunità sono parecchie al momento.

Prima di tutto abbiamo già menzionato le figurine panini che sono comparse in versione NFT.

Purtroppo ad occuparsi delle figurine NFT è la Panini America, cioè con sede negli USA, dove il calcio ha uno spazio marginale rispetto a sport più popolari quali la NFL o la NBA.

Al momento infatti la scelta delle figurine di calcio Panini è limitata a poche serie come la Ligue 1 francese e manca la collezione della serie A italiana.

In ogni caso, anche le figurine panini NFT oltre che divertimento assicurato per gli appassionati offrono un buon margine di guadagno con gli esemplari più rari che valgono parecchie migliaia di dollari.

Oltre ad acquistare le figurine singole è possibile l’acquisto delle “bustine digitali”, cioè un numero di figurine a prezzo fisso, ma a scatola chiusa senza sapere l’NFT che capiterà.

Uscendo dalla tematica calcistica in senso stretto ricordiamo che la NBA possiede un proprio exchange, NBA Top Shot, dove si possono trovare NFT con gli Highlights degli incontri di basket americano. Lo sport ormai è sempre più vicino agli asset crittografici con aziende quali Crypto.com che sono diventate anche tra i principali sponsor del campionato di serie A di calcio.

MetaSoccer, per gli appassionati di calcio c’è ancora una possibilità di guadagnare con gli NFT

I fan del calcio hanno oltre al Fantacalcio NFT e le Figurine Panini Blockchain hanno anche la possibilità di esplorare un metaverso, cioè una realtà virtuale interamente dedicata al tema.

Quest’anno infatti è previsto il lancio nelle sue piene funzionalità di MetaSoccer, si tratta di un videogioco play-to-earn che permetterà a chi partecipa di gestire ogni aspetto di una squadra di calcio.

Le possibilità di guadagno e divertimento con MetaSoccer sono infinite.

Prima di tutto si potranno possedere e scambiare gli NFT dei player e anche in questo caso si tratterà di Non Fungible Token che modificano i loro parametri e il loro valore di pari passo con i progressi di gioco.

Ancora, si potranno possedere gli NFT degli stadi, che creano una rendita passiva ogni volta che si ospita un evento.

Infine, MetaSoccer offre la possibilità di scommettere criptovalute sugli incontri che si tengono nel metaverso.

Ancora degli NFT dedicati al calcio: le Binance Mystery Box

Un’opportunità redditizia di guadagno con gli NFT legati a collezioni di calcio o sport in generale è offerta dalla Mystery Box di Binance.

Le Mystery Box sono collezioni a scatola chiusa, dove ogni NFT viene venduto a prezzo fisso, ma solo dopo l’acquisto si rivela la rarità e l’aspetto della risorsa.

Le mystery box prodotte in esclusiva e vendute su Binance sono molto spesso dedicate proprio a tematiche sportive. Molti campioni di calcio come Ciro Immobile e Toni Kroos hanno lanciato attraverso il sistema delle mystery box le proprie collezioni NFT.

Quelle di Immobile contenevano file video dei principali Highlights di cui è stato protagonista il giocatore, mentre quello di Toni Kroos rappresentavano oggetti grafici firmati dal personaggio.

La potenzialità di queste risorse NFT sta nel fatto che partendo da una cifra fissa di base si può incappare in un Non Fungible Token molto raro che poi può essere rivenduto ad un prezzo nettamente più alto.