Mirrortrading

RSS

Siamo un Team di Trader che operano sui mercati finanziari collegati in Cloud computing e che utilizzano per le analisi la teoria dei livelli di trading Mirror. Molti anni di esperienza sui mercati e continui studi ci hanno permesso di capire come fare trading online in modo vincente. Nel trading non esistono pasti gratis. Il nostro biglietto da visita sono semplicemente i nostri portafogli certificati.



Vicini al Buy del secolo per l'ORO?

Premesso che non siamo né veggenti, né maghi, facciamo del nostro meglio utilizzando quanto di meglio ci sia nell'analisi grafica e tecnica dei grafici dei prezzi di borsa: ovvero i livelli di trading Mirror.

Vicini al Buy del secolo per l'ORO?

L'S&P 500 pare già in fase di correzione

Come da nostra precendente analisi l'indice S&P500 e il Dow Jones potrebbero essere già in fase di correzione.

L'S&P 500 pare già in fase di correzione

Alcuni indici americani potrebbero essere in zona correzione

Nelle prossime settimane o già dalla prossima potremmo assistere a prese di beneficio sui mercati americani.

Alcuni indici americani potrebbero essere in zona correzione

Previsioni sull'Oro. Nuovi Minimi?

Ora che l'Oro è andato al nostro target Short di medio periodo, non escludiamo che potremmo a breve vedere ulteriori nuovi minimi.

Previsioni sull'Oro. Nuovi Minimi?

Apple, pronta per l'ultimo crollo?

Come segnalato in figura, rileviamo però anche un importante supporto prima del target finale di questa correzione.

Apple, pronta per l'ultimo crollo?

Crolla l'Oro, finalmente a target

Il recente crollo dell'Oro sta portando le quotazioni di nuovo a livelli interessanti.

Crolla l'Oro, finalmente a target

L'indice FTSE-MIB conferma la sua tendenza ribassista

L'indice FTSE-MIB conferma la sua tendenza ribassista che lo proietta al target a quota 13600pt

L'indice FTSE-MIB conferma la sua tendenza ribassista

L'importanza del money management per il trading online

Il money management (o gestione del rischio del capitale) è di vitale importanza per chi vuole affrontare il mondo del trading online.

L'importanza del money management per il trading online

Apple: oltre al danno arriva anche la beffa?

Chi si trova in questo momento troppo investito su Apple (AAPL) oltre ad essere probabilmente in relativa perdita, vede gli altri titoli del Dow Jones e del Nasdaq salire mentre APPLE, che era fin qualche mese fa il più forte, rimane ingolfato nella sua fase di correzione di medio periodo.

Apple: oltre al danno arriva anche la beffa?

Tod's rimane rialzista nonostante la debolezza del Ftse-Mib

TODS è ben impostato per raggiungere il target al rialzo

Tod's rimane rialzista nonostante la debolezza del Ftse-Mib

L'Oro finalmente sembra raggiungere il suo target Short

L'oro è in laterale da oltre un anno e il raggiungimento dell'obiettivo ribassista Mirror in essere potrebbe finalmente sbloccare la situazione di stallo.

L'Oro finalmente sembra raggiungere il suo target Short

Google sembra voler raggiungere target ambiziosi

La prossima settimana potremmo probabilmente entrare LONG su GOOGLE (GOOG) che presenta un target ambizioso in area 900 dollari.

Google sembra voler raggiungere target ambiziosi

Apple dopo una salita poderosa sta ora perdendo quasi il 40%

Apple (AAPL) è il classico titolo che "castiga" l'investitore titubante. E' salita sotto gli occhi increduli di molti trader per poi crollare di botto.

Apple dopo una salita poderosa sta ora perdendo quasi il 40%

Walt Disney: un titolo Long in America.

Nuovi massimi sul DowJones mentre il Nasdaq rimane ancora ingessato in laterale, probabilmente a causa dell'importante crollo di Apple (AAPL).

Walt Disney: un titolo Long in America.

Trend long su Tod's

A Piazza affari nonostante il generalizzato rialzo di quasi tutti i titoli, alcuni si distinguorno per il trend più forte e "sano".

Trend long su Tod's

Ftse Mib: analisi di breve e di lungo periodo

Per la prossima settimana possibile forza sul mercato italiano che dovrà scontrarsi con una resistenza Mirror abbastanza importante situata nei pressi di 16500 pt, la quale se superata dovrebbe lasciare via libera all'indice di portarsi a quota 18.000 punti.

Ftse Mib: analisi di breve e di lungo periodo
apk