La Zona d'Ombra (NY Empire State Index)

Dalla Zona d'Ombra nella quale "Toro Drogato" ed i suoi "Pusher" ormai relegano ed ignorano le notizie scomode, ecco arrivare un altro cattivo segnale...

Dalla Zona d'Ombra nella quale "Toro Drogato" ed i suoi "Pusher" ormai relegano ed ignorano le notizie scomode, ecco arrivare un altro cattivo segnale..."USA: IL NY EMPIRE STATE INDEX SCENDE A -9.41.Riprende la fase di rallentamento nel comparto manifatturiero. L'indicatore che misura l'attivita' industriale delle aziende nell'area di New York si attesta a livelli peggiori delle attese. Le stime erano per un valore di -4.60 punti. Nel mese di giugno l’indice che monitora l’andamento dell’attivita’ manifatturiera nell’area di New York ha registrato un calo a -9.41 punti."Prima di tutto questo Indice non lo calcola mia nonna...(santa donna! Ma non è certo un'autorità economica)...ma lo calcola nientepopodimeno che la FED di New York.E' un indice di "tendenza futura" che dopo essere risalito sensibilmente dai -38 di marzo ai -14 di aprile ed ai -4,6 di marzo...ha ricominciato a vacillare.I green shoot sono germogli molto teneri che possono sbocciare ma che facilmente possono anche appassire...Quando assisto a questi "arretramenti" proprio nel settore-chiave manifatturiero (vedi anche la marcia indietro del Chicago PMI, indice molto simile al NY ESI) mi torna in mente la mia ipotesi del "rimbalzo tecnico" del ciclo produttivo: non è per nulla scontato che questo "rimbalzo", supportato da molti indicatori "meno peggio del previsto", porti per forza ad una Ripresa...Tutto dipende dalla tenuta/ripresa dei consumi.Come scrivevo il primo di maggio:" ...Io continuo a pensare che rimbalzi come quello dell'ISM siano conseguenti al precedente forte taglio produttivo finalizzato allo svuotamento magazzini dall'invenduto: il cosiddetto "rimbalzo tecnico del ciclo produttivo". Non è per nulla scontato che abbia effetti durevoli (vedi http://lagrandecrisi2009.blogspot.com/2009/04/un-po-daritmetica.html).