Alfio Bardolla Training Group, società leader in Italia nella formazione finanziaria personale, comunica l'avvenuta approvazione del budget 2018 e riporta i seguenti dati principali:
- Fatturato pari a 14.285 migliaia di euro, con una crescita di 4.704 migliaia di euro rispetto all' anno precedente (+49%);
- Ebitda passa da 1.802 a 2.697 migliaia di euro, con una crescita di 895 migliaia di euro rispetto all' anno precedente;
- Posizione finanziaria netta passa da 1.697 migliaia di euro a 2.354 migliaia di euro, in crescita di 657 migliaia di euro rispetto all'anno precedente, totalmente grazie alla gestione caratteristica.

Si precisa inoltre che la p.f.n. tiene conto del pagamento dei dividendi inerenti il bilancio 2017 che saranno sottoposti alla delibera dell'assemblea e prudenzialmente non tiene conto dell'eventuale incasso della conversione dei warrant nelle due finestre di luglio e dicembre.

A conferma dell'attendibilità del budget si precisa che nel mese di gennaio 2018 la società ha avuto una crescita del fatturato maggiore del 66% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

Inoltre la società ha deciso di potenziare gli investimenti nella lead generation prevedendo di acquisire 127.000 lead rispetto ai 73.000 dell'anno precedente.

Il mercato spagnolo, su cui l'Alfio Bardolla Training Group ha deciso di intervenire in modo diretto nel corso dell'anno, genererà ricavi per 570 migliaia di euro.

Per quanto concerne le strategie di crescita ed i programmi futuri, la società conferma l'intenzione di sviluppare il mercato estero con l'apertura delle sedi nei mercati target, si veda anche il documento di ammissione al capitolo 6.1.6..

Per quanto riguarda la commercializzazione dei prodotti online, la società nei primi giorni di febbraio ha iniziato la commercializzazione del suo primo prodotto on line in lingua inglese sul Forex. Per quanto riguarda la società Partner inglese la società non ha previsto ricavi a budget. Il bilancio di esercizio 2017, approvato dal CDA lo scorso 19 febbraio, ha infatti dato prova della solidità della società ed ha confermato il trend di crescita previsto, frutto di una sana ed equilibrata gestione finanziaria della stessa.