Amplifon, +2,7% a 19,97 euro, guadagna ulteriore terreno e si avvicina al record storico a 20,70 toccato a settembre: obiettivi successivi in area 22,50. Discese sotto quota 18 anticiperebbero invece lo sviluppo di una correzione verso 17,30 e quindi sui minimi di aprile/maggio a 16,60/16,70. Ieri Amplifon ha staccato un dividendo da 0,14 euro per azione.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)