Il Consiglio di Amministrazione di Bioera, riunitosi in data odierna, ha esaminato ed approvato la Relazione Finanziaria semestrale consolidata del Gruppo Bioera per il periodo chiuso al 30 giugno 2016.

Il bilancio consolidato semestrale del Gruppo al 30 giugno 2016 mostra ricavi *pari a Euro 28,5 milioni (-1,7% rispetto al primo semestre 2015), un *EBITDA *positivo pari a Euro 0,3 milioni (rispetto al valore negativo di Euro 0,7 milioni dei primi sei mesi del 2015) e un *risultato netto in perdita per Euro 0,6 milioni (rispetto alla perdita di Euro 1,0 milioni del primo semestre 2015), con una posizione finanziaria netta a debito per Euro 10,0 milioni (rispetto agli Euro 6,1 milioni al 30 giugno 2015 e agli Euro 7,5 milioni al 31 dicembre 2015) e un rapporto debt/equity di 0,90.


*Conto economico consolidato – dati di sintesi *
I *ricavi consolidati *nel primo semestre 2016 sono stati pari a Euro 28,5 milioni, in diminuzione di Euro 0,5 milioni (-1,7%) rispetto agli Euro 29,0 milioni dei primi sei mesi del 2015; il suddetto decremento di fatturato dei primi sei mesi del 2016 rispetto al pari periodo dell'esercizio precedente è stata la conseguenza di:
- ricavi da attività di distribuzione, per circa Euro 28,0 milioni (Euro 27,9 milioni al 30 giugno 2015), principalmente in Italia;
- ricavi da attività retail, per circa Euro 0,5 milioni (Euro 1,1 milioni al 30 giugno 2015), esclusivamente in Italia.

Con riferimento ai ricavi da attività di distribuzione, gli stessi si sono mantenuti sostanzialmente in linea con quelli del primo semestre 2015, periodo quest'ultimo che era coinciso con il picco massimo dell'incremento della domanda di prodotti biologici che aveva interessato, a partire dal secondo semestre 2014, i canali specializzati nei quali si erano registrati incrementi straordinari di fatturato rispetto agli stessi mesi del 2014.