Bioera rende noto che in data 8 ottobre 2019 è stata iscritta nel Registro delle Imprese di Milano, Monza Brianza e Lodi la delibera dell'assemblea straordinaria degli azionisti della Società del 13 settembre 2019 che ha approvato, inter alia: (i) un raggruppamento delle azioni ordinarie nel rapporto di n. 1 nuova azione ordinaria ogni 10 azioni ordinarie esistenti, con conseguente annullamento di n. 4 azioni ordinarie a valere sul pacchetto azionario del socio di maggioranza e modifica dell'art. 6 dello Statuto sociale; (ii) una modifica dell'art. 17 dello Statuto sociale come proposto dal Consiglio di Amministrazione; (iii) la riduzione del capitale sociale per copertura delle perdite degli esercizi precedenti sulla base della situazione patrimoniale al 30 giugno 2019 e senza annullamento di azioni; (iv) l'emissione di massimi n. 6.000.000 warrant A e massimi n. 2.000.000 warrant B, riservati in sottoscrizione a Negma Group Limited, i quali daranno diritto di sottoscrivere un aumento di capitale sociale, in più tranche, in rapporto di n. 1 nuova azione ogni warrant. A servizio dei warrant emessi, deliberati aumenti del capitale sociale, in via scindibile e a pagamento, mediante emissione di massime n. 8.000.000 nuove azioni ordinarie.

Si comunica pertanto, in esecuzione della predetta delibera, che in data 14 ottobre 2019 - previo annullamento di n. 4 azioni ordinarie a valere sul pacchetto azionario del socio di maggioranza - si procederà al raggruppamento delle azioni della Società nel rapporto di n. 1 nuova azione ordinaria ogni 10 azioni ordinarie esistenti, riducendo conseguentemente le azioni in circolazione da n. 53.764.604 a n. 5.376.460. In particolare, il 14 ottobre 2019 si procederà al raggruppamento delle n. 53.764.604 azioni ordinarie esistenti, prive dell'indicazione del valore nominale, godimento regolare (ISIN IT0004711203), cedola n. 5, in n. 5.376.460 nuove azioni ordinarie, prive dell'indicazione del valore nominale, godimento regolare (ISIN IT0005387995), cedola n. 1.