Borsa italiana poco sopra la parità. Oggi FCA comunica dati trim1. FTSE MIB +0,10%.

*Il FTSE MIB segna +0,10%, il FTSE Italia All-Share +0,10%, il FTSE Italia Mid Cap +0,09%, il FTSE Italia STAR +0,38%.

BTP deboli.* Il decennale rende il 2,57% (+3 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 252 bp (-1 bp) (dati MTS).

*Mercati azionari europei in verde: *Euro Stoxx 50 +0,3%, FTSE 100 +0,2%, DAX +0,2%, CAC 40 +0,1%, IBEX 35 +0,2%.

Future sugli indici azionari americani positivi: S&P 500 +0,2%, NASDAQ 100 +0,4%, Dow Jones Industrial +0,2%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 -0,21%, NASDAQ Composite -0,16%, Dow Jones Industrial -0,46%.

Mercato azionario giapponese chiuso per festività. Borse cinesi in verde: l'indice Hang Seng di Hong Kong al momento segna +0,4% circa. Shanghai chiusa per festività.

*Bene il lusso *con Salvatore Ferragamo +1,0% e Brunello Cucinelli +1,0% in parziale recupero dopo le flessioni di ieri causate dai report negativi di alcuni importanti broker.

FCA +0,8% positiva nonostante i dati relativi alle immatricolazioni di auto in Italia ad aprile, pubblicati ieri dopo la chiusura di Piazza Affari: a fronte di una crescita del'1,47% a/a del mercato il gruppo torinese ha accusato una flessione del 4,2%. Gli operatori sono probabilmente concentrati sul cda in programma oggi per l'approvazione dei dati del primo trimestre e su quanto comunicato ieri pomeriggio, ovvero il perfezionamento della "cessione del proprio business di componentistica automobilistica, Magneti Marelli, a CK Holdings, la holding di Calsonic Kansei Corporation". Il cda ha quindi approvato "una distribuzione straordinaria per cassa a favore dei portatori di azioni ordinarie di FCA pari a Euro 1,30 per azione, corrispondente ad una distribuzione totale di circa 2 miliardi di euro, a valere sui proventi netti dell'operazione". La cedola verrà staccata il 20 maggio e pagata il 30 maggio.