Borsa italiana sopra la parità con i bancari, Enel debole dopo piano 2022. FTSE MIB +0,14%.

*Il FTSE MIB segna +0,14%, il FTSE Italia All-Share +0,11%, il FTSE Italia Mid Cap +0,26%, il FTSE Italia STAR +0,24%.

BTP e spread stabili. *Il rendimento del decennale segna 1,25% (chiusura precedente a 1,26%), lo spread sul Bund segna 161 bp (da 162) (dati MTS).

*Mercati azionari europei incerti: *Euro Stoxx 50 -0,1%, FTSE 100 +0,1%, DAX -0,1%, CAC 40 -0,0%, IBEX 35 -0,1%.

Future sugli indici azionari americani stabili: S&P 500 +0,0%, NASDAQ 100 +0,1%, Dow Jones Industrial +0,0%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 +0,75% (nuovo massimo storico), NASDAQ Composite +1,32% (nuovo massimo storico), Dow Jones Industrial +0,68%.

Mercato azionario giapponese positivo, il Nikkei 225 ha terminato a +0,35%. Borse cinesi incerte: l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen ha chiuso a +0,35%, l'Hang Seng di Hong Kong a -0,29%.

Bancari positivi: l'indice FTSE Italia Banche segna +0,3%. Buone performance per UBI Banca +1,1%, UniCredit +0,5%, FinecoBank +0,3%.

Atlantia +0,5% in verde dopo che ieri sera la controllata Autostrade per l'Italia (di cui Roberto Tomasi è stato nominato a.d.) ha comunicato che "a partire dalle ore 21:30 di lunedì 25 novembre sarà chiusa al traffico in entrambe le direzioni la tratta dell'autostrada A26 compresa tra l'allacciamento con l'autostrada A10 e lo svincolo di Masone. Tale misura viene assunta per consentire l'esecuzione di verifiche tecniche sui viadotti Fado Nord e Pecetti Sud, presenti in tale tratta". La decisione, secondo quanto riferito dalla stampa, è stata nella sostanza imposta dalla Procura di Genova: il procuratore capo Francesco Cozzi ha infatti dichiarato che "A fronte di gravi ammaloramenti riscontrati abbiamo segnalato criticità sul ponte Fado in direzione Alessandria e sul Pecetti in direzione Genova Ventimiglia, rappresentanti Aspi hanno preso atto e sono intervenuti. La procura attende le verifiche di sicurezza condotte dalla società concessionaria secondo le norme di legge".