La Borsa di New York ha aperto l'ultima seduta della settimana in ribasso. Il Dow Jones perde lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,7%. Protagonista è ancora l'epidemia di coronavirus che da una parte vede un rallentamento della diffusione in Cina ma dall'altra registra un'impennata dei contagi in Corea del Sud.

Tra i titoli in evidenza Deere & Co +7%. Il produttore di macchine agricole e per costruzioni ha annunciato profitti trimestrali ampiamente superiori alle attese. Nel primo trimestre l'Eps si è attestato a 1,63 dollari contro gli 1,26 dollari del consensus.

First Solar -12%. Il produttore di pannelli solari ha comunicato risultati relativi al quarto trimestre 2019 segnati a sorpresa da una perdita netta di 59 milioni di dollari, pari a 56 centesimi per azione, contro utili per 52 milioni, e 49 centesimi, del pari periodo del precedente esercizio. Nei tre mesi le vendite sono più che raddoppiate da 691 milioni a 1,39 miliardi di dollari, sotto però agli 1,70 miliardi del consensus di FactSet. Debole la guidance: per l'esercizio 2020 First Solar stima vendite comprese tra 2,7 e 2,9 miliardi, contro i 3,4 miliardi previsti dagli analisti.

Coca-Cola -0,2%. Il gruppo delle bevande ha alzato il dividendo trimestrale del 2,5% a 0,41 dollari per azione da 0,40 dollari per azione. La cedola sarà messa in pagamento il prossimo 1° aprile.

Dropbox +22%. L'azienda specializzata in storage e condivisione di documenti online ha comunicato per il quarto trimestre perdite nette in calo da 9,5 milioni di dollari, pari a 2 centesimi per azione, a 6,6 milioni, e 2 centesimi. I ricavi sono cresciuti del 19% annuo a 446 milioni. Il consensus di FactSet era invece per 3 centesimi e 443 milioni rispettivamente.