La Borsa di New York ha chiuso la prima seduta della settimana in ribasso. L'S&P 500 ha perso lo 0,37%, il Nasdaq Composite lo 0,58%. Piatto il Dow Jones.
I positivi dati sulla creazione di posti di lavoro annunciati la scorsa settimana hanno fatto crescere dal 13% al 31% la percentuale di economisti che ritiene che la Federal Reserve (Fed) possa alzare i tassi di 50 punti base nel meeting del Federal Open Market Committee (Fomc, la commissione della Fed che si occupa di politiche monetarie) di 15-16 marzo.
Tra i titoli in evidenza Peloton Interactive +20,94%. Secondo il Wall Street Journal, Amazon.com starebbe valutando di presentare una offerta sull'azienda newyorkese (specializzata in attrezzature ginniche e in corsi di fitness in streaming). Secondo il Financial Times, anche il colosso dello sportswear Nike starebbe studiano un'offerta.
Tyson Foods +12,24%. Il gruppo alimentare ha annunciato una trimestrale superiore alle attese. Nel primo trimestre l'utile per azione adjusted si è attestato a 2,87 dollari su ricavi per 12,93 miliardi. Gli analisti avevano previsto un Eps a 1,90 dollari su ricavi per 12,18 miliardi.
Harley-Davidson +1,04%. Il produttore di motociclette ha alzato il dividendo trimestrale del 5% a 0,1575 dollari per azione. La cedola sarà messa in pagamento il prossimo 18 marzo su posizioni al 28 febbraio.
Bumble -0,58%. L'app di incontri ha annunciato l'acquisto della rivale francese Fruitz. L'operazione, di cui non sono stati resi noti i dettagli finanziari, permetterà al gruppo quotato al Nasdaq di espandersi in Europa.
Apollo Investment Corporation +1,19%. Citigroup ha alzato il rating sul titolo della società di investimento a "neutral" da "sell".

(RV - www.ftaonline.com)