Il Consiglio di Amministrazione di Brioschi Sviluppo Immobiliare, riunitosi in data odierna, ha esaminato e approvato la relazione finanziaria annuale e la relazione sulla remunerazione dell'esercizio 2017.
Nel corso dell'esercizio 2017 il settore immobiliare *ha mostrato alcuni importanti segnali di ripresa.
Nel mese di giugno è stata perfezionata la cessione dell'edificio *"U16" a Milanofiori Nord
, i cui proventi hanno permesso, tra l'altro, il rimborso delle posizioni finanziarie scadute per complessivi 4,4 milioni di euro.
Contestualmente sono state avviate le trattative con un primario investitore internazionale per la cessione dell'*intero complesso immobiliare di via Darwin a Milano *di proprietà della Capogruppo, attività perfezionatesi con la sottoscrizione di un accordo preliminare di vendita nel mese di dicembre 2017 e con il successivo rogito nel mese di marzo 2018. I proventi della cessione consentono di ridurre l'esposizione nei confronti del sistema creditizio di circa 49 milioni di euro, con conseguenti benefici economici derivanti dal contenimento degli oneri finanziari, e permetteranno inoltre di fare fronte agli impegni finanziari futuri di medio periodo. Gli effetti economici al lordo dei relativi effetti fiscali sono positivi per circa 37 milioni di euro e saranno riflessi nei dati consolidati del primo trimestre 2018.

Da un punto di vista economico il *margine operativo lordo *al netto delle componenti non ricorrenti, influenzato dalla cessione dell'edificio "U16" per 0,6 milioni di euro, è positivo di 5,8 milioni di euro, leggermente inferiore al 2016 (6,2 milioni di euro), che includeva circa 1 milione di euro di margini operativi derivanti dalle cessioni di due immobili patrimonio.