Il Consiglio di Amministrazione di COIMA RES, riunitosi ieri sotto la presidenza di Massimo Capuano, ha approvato la relazione finanziaria consolidata al 31 dicembre 2019.

*Risultati finanziari solidi nel 2019 *
• Canoni di locazione in crescita del 3,0% anno su anno ad Euro 37,3 milioni
• Margine NOI in crescita di 50 bps anno su anno all'89,6%
• EBITDA Adj. in crescita del 3,9% anno su anno ad Euro 24,6 milioni
• EPRA Earnings 11% superiore alla guidance ad Euro 0,39 per azione
• EPRA NAV per azione in crescita del 5,0% ad Euro 12,29
• Return on Equity pari al 7,6%
• LTV netto marginalmente in aumento di 5,3 punti percentuali a 38,8%
• Proposta dividendo pari ad Euro 0,30 per azione per il 2019, in linea con il 2018

*Solida performance del portafoglio immobiliare *
• Portafoglio composto all'85% da uffici, situato per il 90% a Milano e il 50% in Porta Nuova
• Forte profilo di sostenibilità con 64% del portafoglio certificato LEED
• Crescita dei canoni di locazione dell'1,0% su base like for like
• Crescita del capital value pari al 2,7% su base like for like
• EPRA occupancy rate in aumento di 260 bps a 98,0%

*Gestione attiva del portafoglio in linea con la strategia *
• Aumentata la diversificazione con la cessione del 50% del complesso Vodafone
• Acquisizione delle sedi di Microsoft e Philips a Milano
• Ulteriore cessione di filiali bancarie che riduce l'esposizione complessiva al di sotto del 10%
• Locazione ad Accenture e Bending Spoons valida il progetto Corso Como Place

*Anno record per il mercato uffici a Milano *
• Compravendite in crescita del 76% ad Euro 3,7 miliardi
• Take up in crescita del 26% e pari a 480.000 mq