Credem annuncia l'emissione di 100 milioni di euro di obbligazioni subordinate TIER 2.

Reggio Emilia, 3 luglio 2017 - Credito Emiliano S.p.A. (Credem) annuncia l'emissione di obbligazioni subordinate di classe 2 (Tier 2) per un ammontare nominale complessivo di 100 milioni di euro da quotarsi sul mercato regolamentato del Lussemburgo.
Le obbligazioni hanno una scadenza finale pari a 10 anni e prevedono la possibilità di rimborso anticipato (call) alla pari ad opzione dell'emittente dopo il quinto anno, previa autorizzazione dell'autorità di vigilanza.
I titoli corrispondono una cedola fissa annuale lorda pari al 3,625% sino alla data di esercizio della facoltà di rimborso anticipato.
L'emissione consentirà a Credem di rafforzare ulteriormente la propria posizione patrimoniale, in ragione della computabilità dei titoli, previa autorizzazione dell'autorità di vigilanza, nel capitale regolamentare di classe 2. A fine marzo 2017 il Total Capital Ratio era pari a 14,38%(1).
Il taglio minimo delle obbligazioni è pari a 100 mila euro e successivi multipli di 1.000 euro.
La data di regolamento è prevista per il 10 luglio 2017 e il rating atteso per i titoli è "BBB-" da parte di Fitch.
Sole Arranger e Lead Manager dell'emissione è Morgan Stanley.

(1) Dato "phased-in", calcolato sul perimetro di vigilanza prudenziale posto a livello di Credito Emiliano Holding, società controllante il 77,3% di Credito Emiliano Spa.

(SF - www.ftaonline.com)