CrowdFundMe, unica piattaforma di Crowdinvesting (Equity Crowdfunding, Real Estate Crowdfunding, Private Debt) quotata su Borsa Italiana, ha collocato con successo presso gli investitori, in data 10 settembre, il primo charity bond di innovative-RFK (i-RFK in breve), holding che investe in startup e PMI innovative.
L'emittente ha complessivamente raccolto 530.000 euro da investitori istituzionali, tra cui Banca Valsabbina (che ha sottoscritto un importo pari a 300.000 euro), e retail con patrimonio superiore ai 250.000 euro. CrowdFundMe sta infatti creando una base clienti sempre più ampia ed eterogenea, al fine di incrementare progressivamente le raccolte obbligazionarie per PMI.

Nel dettaglio, il minibond di i-RFK presenta un rendimento annuo del 4%, una durata pari a 60 mesi e un piano di rimborso bullet con cedola semestrale posticipata. Inoltre, l'obbligazione è improntata anche alla solidarietà: una parte delle risorse (una quota annuale equivalente al 2% dell'investimento) sarà devoluta a un ente benefico sotto la supervisione del Lions Club International – Milano Bramante Cinque Giornate.

Il minibond di i-RFK ha ricevuto un giudizio pari a B1 (medio-alto) calcolato dalla rating agency Modefinance. Si tratta di un'emissione Senior Unsecured per cui CrowdFundMe ha svolto il ruolo di collocatore per la raccolta dell'investimento. Per gestire l'operazione, la piattaforma di Crowdinvesting è stata affiancata da player di primario standing: Joanna Gualano (Legal Director RedFish Group) come advisor legale e Banca Finint come paying agent.

*LA SOCIETÀ EMITTENTE *

**Innovative-RFK, quotata su Euronext Paris, è una holding industriale fondata nel 2017 da Paolo Pescetto, Massimo Laccisaglia e Andrea Rossotti, professionisti con un solido background in operazioni di finanza straordinaria e strategia di impresa. Dal punto di vista finanziario, nel 2019 i-RFK ha registrato un valore della produzione aggregato pari a 32 milioni di euro e un Ebitda aggregato pari a 3,4 milioni. Il gruppo, inoltre, stima che la linea di ricavi crescerà per tutta la durata del piano (2020-2025) ad un CAGR del 17%. A livello di spese, i-RFK non sostiene costi fissi e prevede di mantenere una marginalità dell'Ebitda più che positiva.

La sostenibilità del minibond sarà basata su tre linee di ricavo principali: ricavi derivanti dall'attività di consulenza, dividendi attesi dalle partecipate, disinvestimenti dall'attuale portafoglio.

*IMPIEGO DELLE RISORSE *

**I fondi raccolti con il minibond saranno utilizzati per sostenere il piano di investimenti di i-RFK, in affiancamento alla liquidità dell'azienda e altre attività di finanziamento. In particolare, il gruppo prevede per l'anno in corso e il prossimo la sottoscrizione di partecipazioni in aumento di capitale per 4,2 milioni di euro. Innovative-RFK ha già individuato 5 società ad alto potenziale attive in settori che stanno registrando importanti tassi di crescita: Healthcare Tech, Cyber Security, Teleaudiologia, Gaming, Artificial Intelligence.

(GD - www.ftaonline.com)