La Banca Mondiale (Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo, BIRS, con rating Aaa/AAA) ha lanciato obbligazioni per lo sviluppo sostenibile collegate all'indice Solactive Human Capital World MV.

Le obbligazioni quinquennali saranno denominate in dollari statunitensi e offerte a investitori retail italiani. Il ricavato delle obbligazioni sosterrà il finanziamento delle attività della Banca Mondiale volte a sradicare la povertà e promuovere la prosperità condivisa. L'emissione evidenzia l'importanza del capitale umano, un fattore chiave per la crescita economica.

L'obbligazione è legata all'indice Solactive Human Capital World MV, che seleziona le società in base a due fattori chiave: equità lavorativa (che comprende diversità, rapporti di lavoro responsabili, remunerazione equa e condizioni di lavoro sicure) e sviluppo della società (che comprende diritti umani, tasse eque e catena di approvvigionamento responsabile).

A seguito della fase di collocamento, dal 3 al 20 dicembre, le obbligazioni saranno quotate sul Mercato Obbligazionario Telematico (MOT) di Borsa Italiana, dove saranno negoziate su base continuativa.

BNP Paribas fornirà liquidità in qualità di market maker. L'importo minimo di acquisto è di USD 2.000.

Michele Montefiori, Senior Financial Officer, World Bank Treasury, ha dichiarato: "Siamo lieti di lanciare obbligazioni per lo sviluppo sostenibile per sottolineare l'importanza degli investimenti nel capitale umano. Le obbligazioni fanno parte della strategia della Banca Mondiale per lo sviluppo di nuove soluzioni che offrono una valida proposta di investimento e creano valore sociale. Speriamo che queste obbligazioni espanderanno la nostra solida partnership con gli investitori italiani mentre ci impegniamo a creare un futuro migliore per tutti".