Datalogic -9,4% a 21,35 euro. Banca Akros peggiora la raccomandazione sul titolo da accumulate a neutral e riduce il target da 29,70 a 25,70 euro. I dati 2018 si sono rivelati inferiori alle attese degli analisti del broker: ricavi in crescita del 4,1%, EBITDA a 105,5 milioni di euro (+2,2%) ma con margine in calo al 16,7% rispetto al 17,0% del 2017. L'utile netto sale a 62,2 milioni (+3,5%). Dividendo confermato a 0,50 euro per azione. Incertezza sulle prospettive 2019: l'a.d. Valentina Volta confida di "poter continuare il nostro trend di crescita dei ricavi anche nel 2019 mantenendo la nostra profittabilità, nonostante un inizio d'anno caratterizzato da alcuni elementi di incertezza in Europa e in Asia".

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)