Il settore energetico ha avuto alti e bassi negli ultimi anni, motivo per cui non sempre è stato il posto migliore in cui cercar un flusso di reddito passivo.

Settore energetico: c'è appeal per chi punta sui dividendi?

Tuttavia, il segmento midstream del mercato energetico ha svolto un lavoro di gran lunga migliore nel fornire dividendi stabili.

Per questo motivo, gli investitori in cerca di reddito dovrebbero dare un'occhiata più da vicino a questa divisione del settore petrolifero.

Ecco due società midstream che si distinguono come opzioni eccellenti in tal senso: Enterprise Products Partners ed Enbridge.

Enterprise Products Partners

Dalla pagine di The Motley Fool, Reuben Gregg Brewer, uno dei collaboratori, suggerisce Enterprise Products Partners, uno dei maggiori proprietari di infrastrutture energetiche in Nord America.

Il gruppo sposta petrolio e gas naturale in tutto il paese e nel mondo ed è un ingranaggio vitale nella macchina dell'industria energetica.

Ciò che è degno di nota è che la maggior parte delle risorse di Enterprise sono a pagamento e ciò significa che la società è pagato in base all'uso delle sue risorse.

C'è da dire che il processo della transizione energetica, che sposta dall'utilizzo di combustibili fossili ad altre fonti, richiederà diverso tempo prima che si approdi ad un accantonamento del petrolio.  

Nel frattempo, gli investitori incentrati sul reddito possono raccogliere il ricco rendimento del dividendo di Enterprise Products Partners, pari attualmente al 7,1%.

La cedola è stata aumentata ogni anno per 23 anni consecutivi,è stato coperta dal flusso di cassa distribuibile di ben 1,7 volte nel quarto trimestre del 2021 ed è supportata da un bilancio con rating investment grade.
Questo dovrebbe essere sufficiente per attirare anche gli investitori che hanno un atteggiamento più conversativo.

Enbridge

Un'altra collaboratrice di The Motley Foo, Neha Chamaria, suggerisce Enbridge, uno dei migliori titoli di dividendi energetici su cui si può fare affidamento per un certo flusso di reddito passivo anno dopo anno.
Il titolo non solo rende il 6,2%, ma supporta questo rendimento con la crescita dei dividendi.

Enbridge li ha aumentati ogni anno negli ultimi 27 anni consecutivi e il suo dividendo per azione è salito a un impressionante tasso di crescita annuale composto del 13% dal 2008.

Cos'è che rende i dividendi di Enbridge così affidabili? Una grande attività di infrastrutture energetiche, un bilancio solido e un impegno nei confronti degli azionisti.

Enbridge trasporta quasi il 30% di tutto il petrolio greggio prodotto in Nord America e il 20% di tutto il gas naturale consumato negli Stati Uniti, e lo fa principalmente con contratti a lungo termine a pagamento.

Per questo motivi i suoi flussi di cassa sono sostenibili anche in un ambiente a basso prezzo del petrolio e del gas.
Questo spiega anche perché la società può pagare dividendi costanti e più elevati anno dopo anno.

Enbridge ha una pipeline di progetti del valore di quasi 10 miliardi di dollari canadesi fino al 2025 che dovrebbe aumentare i suoi flussi di cassa distribuibili e supportare dividendi più elevati.