Mancano ora solo quattro mesi alla fine del 2022, un anno non certo facile per i mercati azionari che fino a questo momento non hanno premiato gli investitori, visto che gli indici principali fino a ora mostrano un bilancio negativo.

Per chi vuole provare a chiudere l'anno con risultati migliori di quelli conseguiti fino a ora, consigliamo di puntare su titoli di qualità, possibilmente su quelli che pagano buoni dividendi, superiori alla media, e che vantano dei business solidi.

Dalle pagine di The Motley Fool, Courtney Carlsen suggerisce in particolare due titoli: Owl Rock Capital e New Yok Community Bancorp, mentre David Jagielski segnala AT&T.

Owl Rock Capital

Owl Rock Capital fornisce prestiti alle società del mercato medio che realizzano un utile ante imposte tra 10 e 250 milioni di dollari, e ricavi annuali da 50 milioni a 2,5 miliardi di dollari.

È una società di sviluppo aziendale quindi deve seguire regole fiscali simili a quelle imposte ai fondi di investimento immobiliare (REIT).

Una di queste regole richiede di pagare annualmente il 90% del loro reddito imponibile sotto forma di dividendi.
Questo spiega l'altissimo rendimento di Owl Rock Capital che al momento stacca una cedola con uno yield strepitoso del 9,17%. 

Owl Rock ritiene che gli investitori istituzionali trascurino le società del mercato medio e si concentrino invece sui prestiti alle società più grandi.

Anche se i prestiti che concede il gruppo potrebbero essere rischiosi, il 73% del suo portafoglio è costituito da prestiti di primo livello, ovvero prestiti che vengono pagati per primi in caso di liquidazione, e il 14% sono prestiti di secondo livello.

New York Community Bancorp

New York Community Bancorp ha 230 filiali in New York, New Jersey, Florida, Ohio e Arizona.
La banca presta principalmente denaro agli acquirenti di proprietà multi-familiari a New York City, concentrandosi su mercati non di lusso e regolati dall'affitto.

Uno dei maggiori punti di forza della banca è dato dai suoi prestiti di alta qualità.
Il suo portafoglio di prestiti ha sovraperformato quello dei suoi omologhi bancari negli ultimi 30 anni.

E mentre la New York Community Bancorp non ha aumentato il suo dividendo in diversi anni, il suo pagamento gli conferisce un rendimento che supera quelli di quasi tutti i suoi competitor, visto che è attualmente pari al 6,54%.

AT&T

AT& attualmente stacca un dividendo con un rendimento molto corposo pari al 6,2%, ben sopra la media dell'S&P500.
Il suo alto payout potrebbe essere preoccupante per gli investitori, ma il dividendo annuale di 1,11 dollari si basava sul presupposto che pagasse il 40% del free cash flow, il che offre alla società un cuscinetto contro possibili venti contrari.

Gli utili diluiti per azione di AT&T di $ 0,59 nel suo trimestre più recente, per il periodo terminato il 30 giugno, suggeriscono anche che i dati finanziari della società sono in una posizione sufficientemente forte per gestire i pagamenti correnti.

Inoltre, la società ha aumentato i prezzi sui suoi piani precedenti, il che dovrebbe aiutare a migliorare i margini o spingere i clienti verso i suoi piani illimitati.