I segnali di ripresa mostrati negli ultimi giorni non bastano certo a cancellare mesi di non poca difficoltà vissuti dai mercati azionari.

Basti pensare che dai massimi storici toccati quasi un anno fa, l'S&P500 è arrivato a perdere circa il 24% e il Nasdaq Composite addirittura il 34%.

I ribassi del mercato spesso però offrono opportunità di acquisto e sono anche i momenti ideali per valutare il proprio posizionamento sui titoli che pagano buoni dividendi.

Dalle pagine di The Motley Fool, Sean Williams, uno dei collaboratori, suggerisce tre azioni che pagano una cedola con un rendimento strabiliante e si tratta di: Annaly Capital Management, PennantPark Floating Rate Capital e Antero Midstream.

Annaly Capital Management 

Il primo titolo da comprare a settembre è il fondo di investimento immobiliare ipotecario (REIT) Annaly Capital Management.

Il titolo paga un dividendo con un rendimento che lascia a bocca aperta, visto che è pari al 13,79%, ricordando che la società ha registrato una resa media di circa il 10% negli ultimi due decenni.

Il modello operativo di REIT ipotecario è piuttosto semplice. Aziende come Annaly mirano a prendere in prestito denaro al tasso a breve termine più basso possibile e utilizzano questo capitale per acquistare attività a lungo termine a più alto rendimento, come i titoli garantiti da ipoteca (MBS).

Come regola generale, più ampio è il margine di interesse netto, più l'azienda è redditizia.

La trasparenza è ciò che rende i REIT ipotecari così attraenti dal punto di vista del reddito.
Prestare semplicemente attenzione alla curva dei rendimenti dei tassi di interesse e alla politica monetaria della Federal Reserve dirà agli investitori ciò che devono sapere sullo stato di salute dei REIT ipotecari.

PennantPark Floating Rate Capital

PennantPark Floating Rate Capital è una società di sviluppo aziendale che ha distribuito un pagamento mensile di 0,095 dollari per azione per più di sette anni.
Il dividendo pagato offre attualmente un rendimento da capogiro pari al 9,52%.  

Il 13% del portafoglio di investimenti da 1,23 miliardi di dollari del gruppo è  vincolato in azioni ordinarie e azioni privilegiate, ma ogni centesimo del restante 87% è investito in titoli di debito garantiti di primo grado per società del mercato medio.

Probabilmente l'aspetto migliore è che l'intero portafoglio di investimenti di debito da 1,06 miliardi di dollari è del tipo a tasso variabile.

Ogni volta che la Fed aumenta i tassi di interesse, il rendimento che PennantPark guadagna sul suo debito garantito di primo grado aumenta.

Negli ultimi nove mesi, chiusi il 30 giugno 2022, il rendimento medio ponderato di PennantPark Floating Rate Capital sul suo portafoglio di investimenti obbligazionari è salito dal 7,4% all'8,5% senza dover muovere un dito.

Antero Midstream

Un altro titolo da acquistare a settembre è Antero Midstream che, nonostante abbia abbassato il suo payout trimestrale del 27% lo scorso anno, stacca un dividendo con un rendimento molto succoso del 9,04%.

Per alcuni investitori, probabilmente è ancora troppo presto per parlare di possedere azioni di petrolio e gas.
Sono passati solo 18-24 mesi da quando il lockdown imposto dal COVID-19 ha fatto precipitare la domanda di queste due materie prime.

I problemi con cui si sono confrontati i tradizionali titoli di petrolio e gas durante la pandemia non hanno avuto alcun impatto su Antero Midstream.

Con la maggior parte dei grandi investimenti di capitale ormai realizzati, si prevede che Antero Midstream vedrà un grande aumento del free cash flow a partire dal 2023.

Ciò dovrebbe dare all'azienda l'opportunità di ridurre la sua leva finanziaria e diventare ancora più attraente su base fondamentale per gli investitori.