Diversi fattori hanno tenuto in ostaggio i mercati azionari da inizio anno, a partire dall'inflazione sempre più alta, passando per la stretta monetaria delle Banche Centrali, fino ad arrivare ai timori legati ad una recessione a livello globale, senza dimenticare il conflitto tra Russia e Ucraina che colpisce più direttamente l'Europa.

In un contesto di questo tipo molti investitori riscoprono l'importanza di puntare sulle azioni che pagano un dividendo con rendimenti elevati.

Dalle pagine di The Motley Fool, giunge l'indicazione di tre titoli bancari che dovrebbero continuare a generare reddito passivo negli anni a venire.

Bank of N.T. Butterfield & Son

Bank of NT Butterfield & Son è uno di quei titoli che tendono a passare inosservati, a meno che tu non sia interessato ai dividendi o un investitore che conosce bene il settore bancario.

Dopo essere stata quotata in Borsa e in particolare al Nyse nel 2016, la banca ha una quota di mercato dei depositi di circa il 30% alle Bermuda e alle Isole Cayman.

Anche Bank of NT Butterfield & Son beneficia enormemente dell'aumento dei tassi di interesse, perché oltre il 65% delle sue attività è in contanti e titoli, quindi la banca può semplicemente investirli a rendimenti più elevati quando i tassi aumentano.

La società tende ad avere un payout ratio più alto rispetto alla maggior parte del settore, puntando al 50%: attualmente il rendimento del dividendo è superiore al 5%, quindi ben sopra la media dell'S&P500.

New York Community Bancorp

New York Community Bancorp proprio all'inizio del 2021 ha visto arrivare il nuovo CEO, Thomas Cangemi, che ha promesso di adottare un modello di banca commerciale più tradizionale.

Cangemi ha iniziato a fare progressi, inclusa la prevista acquisizione di Flagstar Bancorp da parte di New York Community Bancorp: l'accordo è ancora in sospeso, ma si spera che si concluda entro pochi mesi.

Indipendentemente da ciò, New York Community Bancorp è tutto ciò che si desidera in un buon titolo con dividendi.
La cedola è pagato ogni anno dal 1994, anche se ci sono stati alcuni cali nel corso della sua lunga storia.

Attualmente, la banca paga un dividendo trimestrale per azione di 0,17 dollari, che equivale a un rendimento annuo del 6,3%.

Canadian Imperial Bank of Commerce

Canadian Imperial Bank of Commerce è una grande banca con sede a Toronto, con quasi 700 miliardi di dollari di asset.

Sin dai tempi della Grande Recessione, la banca ha ottenuto buoni risultati, generando regolarmente rendimenti sul capitale netto superiori al 16%.

Canadian Imperial Bank of Commerce ha una storia di dividendi davvero solida, avendone pagato uno per ben 154 anni.

Il management punta a un payout ratio compreso tra il 40% e il 50% e il rendimento del dividendo annuale è attualmente di circa il 4,75%.