A luglio i mercati azionari hanno recuperato terreno, ma molti indici presentano ancora un bilancio negativo da inizio anno.

Ci sono diversi titoli che mostrano flessioni ben più ampie dei listini di riferimento e che offrono interessanti opportunità.

Senza dubbio i più allettanti sono quelli che pagano un buon dividendo, visto che possono offrire un valore aggiunto, specie quando il loro rendimento è particolarmente appetibile.

Dalle pagine di The Motley Fool, David Jagielski, uno dei collaboratori, suggerisce tre titoli con una cedola che rende più di tre volte la media dell'S&P500 e si tratta di: Medical Properties Trust, TC Energy e Western Union. 

Medical Properties Trust

A fronte di una media di appena l'1,6% dell'S&P500, Medical Properties Trust paga un dividendo con un ottimo rendimento del 6,7%.

Questo fondo di investimento immobiliare (REIT), incentrato sull'assistenza sanitaria, è stato generalmente un titolo con dividendi stabile da possedere.

Al di fuori delle prime fasi della pandemia, Medical Properties ha registrato un fres cash flow  più che sufficiente per sostenere i pagamenti trimestrali dei dividendi.

Ora, con gli ospedali che stanno riprendendo le normali operazioni quotidiane, il portafoglio di Medical Properties sembra più forte e più stabile di prima.

La società ha registrato anche una in crescita nel corso degli anni, basti pensare che il fatturato di 1,5 miliardi di dollari registrato lo scorso anno è stato il doppio dei 780 milioni di dollari conseguiti nel 2018.

Medical Properties ha pubblicato questa settimana i risultati del secondo trimestre, che hanno confermato la sicurezza del dividendo, con i ricavi aumentati del 4,8% a 400 milioni di dollari.

Considerando che il titolo è in calo di quasi il 30% quest'anno, offre una buona opportunità per un acquisto a sconto visti i solidi fondamentali dei Medical Properties.

TC Energy

TC Energy è il titolo con una buona performance da inizio anno, visto che vanta un rialzo del 13%.
L'azienda aiuta il trasporto e lo stoccaggio di energia in Nord America e la maggior parte delle sue entrate è generata dai suoi gasdotti.

TC Energy è un titolo stabile che può fare bene anche se il prezzo del petrolio scende, visto che la società ha in portafoglio contratti regolamentati a lungo termine che le conferiscono maggiore stabilità rispetto ad altri nel settore.

Il titolo stacca un dividendo che al momento offre un rendimento del 5,2% e il management è confidente nel fatto che possa aumentarlo.

La società prevede che sarà in grado di aumentare gli utili comparabili prima di interessi, tasse e ammortamenti, del 5% all'anno fino al 2026, il che, secondo TC Energy, alimenterà la crescita dei dividendi.

Negli ultimi 20 e più anni, il gruppo ha aumentato i pagamenti dei dividendi a un tasso di crescita annuale composto medio del 7%.

Western Union

Western Union quest'anno ha performato meglio dell'S&P500 fino a ora, mostrando al momento un calo del 5% rispetto a quello dl 13% dell'indice di riferimento.

La società, nota per i suoi trasferimenti transfrontalieri, quest'anno deve affrontare alcune sfide.

Ha sospeso le operazioni in Russia e Bielorussia a causa della guerra in Ucraina e una possibile flessione dell'economia globale potrebbe frenare le sue prospettive di crescita se i consumatori hanno meno reddito disponibile.

Quest'anno, si prevede che i ricavi diminuiranno tra il 9% e l'11%, ma la società stima di realizzare un utile per azione tra 2,13 e 2,23 dollari, molto al di sopra del suo dividendo, che su base annuale paga 0,94 dollari.