Morgan Stanley ha annunciato l'approvazione da parte del board di un programma di riacquisto di azione proprie da 20 miliardi di dollari. Il buyback inizierà nel terzo trimestre e non avrà scadenza. L'annuncio arriva dopo che settimana scorsa la Federal Reserve (Fed) aveva comunicato i risultati degli ultimi stress test annuali (biennali nel caso degli istituti con meno di 250 miliardi di dollari di asset) che hanno visto promosse tutte le 33 maggiori banche o istituzioni finanziarie Usa. Morgan Stanley, che ha anche comunicato l'incremento della cedola trimestrale da 0,700 a 0,775 dollari per azione, scambiava in rally di oltre il 3% in after market (dopo avere chiuso in declino dello 0,49% lunedì al Nyse).

(RR - www.ftaonline.com)