Il Consiglio di Amministrazione di ENAV, riunitosi oggi sotto la presidenza di Roberto Scaramella, ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2018.

L'Amministratore Delegato *Roberta Neri *ha dichiarato: "Il primo semestre del 2018 si è aperto sotto le migliori aspettative per quanto riguarda la ripresa del traffico aereo sul nostro Paese che rappresenta una conferma importante, in quanto abbiamo registrato incrementi superiori agli altri grandi paesi europei, con una delle migliori performance operative. La qualità professionale delle nostre persone e gli investimenti in tecnologia ci hannoconsentito di implementare, in anticipo rispetto agli altri principali provider europei, la procedura Free Route, che permette alle compagnie aeree di risparmiare tempo, carburante ed emissioni di CO2, rendendo più attraente il nostro spazio aereo.
La firma dell'accordo sul nuovo contratto di lavoro rappresenta un importante traguardo e ci consente di intraprendere un percorso di condivisione delle prospettive positive della Società. Il primo semestre 2018 è stato caratterizzato dal deciso aumento delle unità di servizio sia per il traffico di rotta che di terminale, e dalla performance gestionale incentrata sul continuo miglioramento dei processi tra le società del Gruppo e sull'efficienza, in linea con gli obiettivi delineati dal piano industriale 2018-2022.
Il traffico di rotta, espresso in unità di servizio, è in aumento dell'8,7%rispetto allo stesso periodo del 2017. L'Italia, dopo diversi anni, è, tra i principali paesi europei, quello che ha registrato il tasso di crescita più alto: Francia +2,3%, Germania +3,3%, Gran Bretagna +3,3%, Spagna +5,1%.