Il Consiglio di Amministrazione di *Equita Group *ha approvato in data 14 novembre 2019 i risultati del Gruppo al 30 settembre 2019.

Andrea Vismara, Amministratore Delegato di Equita, ha commentato: "I risultati del terzo trimestre del 2019 evidenziano una crescita dei Ricavi Netti (+6%) e dell'Utile Netto (+4%). Se si escludono gli impatti non ricorrenti, sia il Global Markets che l'Alternative Asset Management hanno contribuito positivamente alla crescita dei ricavi. Anche l'Investment Banking mostra segnali positivi: dopo un primo semestre caratterizzato da poche operazioni sul mercato italiano, la traiettoria dei risultati suggerisce un miglioramento trimestre dopo trimestre".

Vismara ha poi continuato: "La crescita ipotizzata per il prossimo triennio è ambiziosa ma raggiungibile: negli anni infatti Equita è riuscita a diversificare significativamente il proprio business e sviluppare con successo nuove iniziative. Il trackrecord positivo del management getta dunque le basi per raggiungere con successo gli obiettivi di medio-lungo periodo definiti nel Piano Strategico 2020-2022".

  • RICAVI NETTI CONSOLIDATI
    *L'area Global Markets, che include le linee di business Sales & Trading, le attività Client Driven Trading & Market Making e il Trading direzionale, è cresciuta del 7% nei primi nove mesi del 2019, passando da Euro 22,9 milioni nel 2018 a Euro 24,6 milioni nel 2019. I ricavi del Sales & Trading, al netto delle commissioni passive e degli interessi, sono cresciuti da Euro 15,4 milioni nei primi nove mesi del 2018 a Euro 16,1 milioni nel 2019, evidenziando un incremento del 5%. Tale risultato è riconducibile sia all'integrazione del Retail Hub (il ramo d'azienda acquisito a maggio 2018 da Nexi S.p.A.), sia al continuo impegno della sala operativa, coinvolta in una serie di iniziative volte a diversificare l'offerta di prodotti ed allargare la base clienti.