FCA +1,6% guadagna terreno dopo che il cda ha comunicato che proporrà all'assemblea la distribuzione di un dividendo pari a 0,70 euro per azione ordinaria con stacco il 20 aprile e pagamento il 5 maggio. Il titolo approfitta soprattutto dei buoni dati di PSA Peugeot Citroën che ha comunicato per l'intero 2019 il progresso dei profitti netti dell'11,2% a 3,20 miliardi di euro, a fronte di ricavi in crescita dell'1% a 74,73 miliardi. Battuto quindi il consensus di FactSet che era per 3,16 e 73,95 miliardi rispettivamente. PSA ha annunciato l'incremento della cedola annuale a 1,23 euro per azione dai 78 centesimi relativi all'2018. A dicembre FCA e PSA hanno siglato il Combination Agreement vincolante che prevede una fusione paritetica dei rispettivi business, con closing previsto in 12-15 mesi.

(SF - www.ftaonline.com)