In denaro e in controtendenza il titolo Cembre che segna un rialzo del 2,13% e si porta a 10,57 euro. L'azione potrebbe avvantaggiarsi della promozione di Banca Aletti che ha alzato ieri il prezzo obiettivo a 11,5 euro dai 10,3 euro precedenti confermando un consiglio di acquisto (outperform).

La società è specializzata nella produzione e distribuzione di connettori elettrici e ha chiuso il primo trimestre con ricavi in crescita del 7,2% a 27,5 milioni di euro. L'utile netto nel periodo ha fatto un balzo del 21,1% a quota 2,73 milioni di euro.

La posizione finanziaria netta presentava a fine marzo un saldo positivo per 4,4 milioni di euro (a fronte dei 5,9 milioni di fine 2013). Il 19 maggio il gruppo guidato dal presidente e amministratore delegato Giovanni Rosani ha distribuito una cedola da 0,26 euro.

(GD)